Stretta di mano e addio Milan, cessione concordata: saluta i rossoneri

Un giocatore rossonero è sempre più vicino al definitivo addio al Milan, pronto a cederlo nel calciomercato estivo: è sfida a due in Serie A.

Era partito col botto il calciomercato del Milan, che oltre al colpaccio a zero riguardante Origi, da poco a tutti gli effetti un nuovo giocatore rossonero, sembrava anche ad un passo dalla doppia acquisizione da urlo in casa del Lille targata Botman e Renato Sanches. Nel giro di qualche settimana sono però cambiate tutte le carte in tavola per Maldini e Massara, che hanno dovuto dire addio al difensore olandese, che giocherà al Newcastle la prossima stagione, e assistito impotenti all’allontanamento del centrocampista ex Bayern Monaco, ora in forte orbita Paris Saint-Germain.

Calciomercato Milan addio Caldara Venezia Empoli Bologna
Paolo Maldini © LaPresse

Queste delusioni non hanno fatto perdere d’animo la dirigenza meneghina, che nella prossima stagione ha intenzione di consegnare a Stefano Pioli una rosa rinforzata rispetto al suo ultimo Milan, uscito trionfante dalla corsa scudetto, ma di fatto con una rosa avente ancora un gap da colmare nei confronti degli avversari. Non si pensa però solo agli arrivi in casa Milan, con il Diavolo che anzi, avrebbe già diversi addii in mente. Uno in particolare sarebbe inoltre sempre più vicino alla definitiva separazione dal club.

Calciomercato Milan, già deciso il destino di Caldara: è sfida a due in Serie A per il difensore

Calciomercato Milan addio Caldara Venezia Empoli Bologna
Mattia Caldara, in uscita dal Milan © LaPresse

Visti i diversi acquisti in programma, sarà compito di Maldini e Massara ridurre le attuali dimensioni della rosa rossonera, con l’obiettivo principale di eliminare quanto prima possibile i cosiddetti esuberi dalla lista della spesa per fare posto ai nuovi arrivati. Tra di questi è anche previsto l’approdo di un difensore, e proprio a tal proposito sarà proprio Mattia Caldara, oltre all’uscente Romagnoli, a liberare uno slot nella retroguardia di Stefano Pioli.

Il classe ’94 è reduce da una stagione comunque positiva tra le fila del Venezia, con il quale ha collezionato 33 presenze totali condite da 1 gol e 1 assist, riuscendo a riaffermarsi come protagonista in un campionato di Serie A come solo aveva fatto all’Atalanta. Ora l’ex nerazzurro tornerà dal prestito, anche se il Milan ha le idee chiare sul suo futuro.

Infatti la dirigenza rossonera non ha intenzione di puntare sulle qualità di Caldara, che è già nella lista delle cessioni e che con ogni probabilità saluterà definitivamente il Diavolo in estate. Il difensore rimane comunque un profilo succulento per diversi club del massimo campionato italiano. Tra questi è da segnalare il forte interesse in particolare di Empoli e Bologna, pronti a contendersi nell’imminente calciomercato estivo il cartellino del classe ’94, che il Milan è disposto a cedere anche a basse cifre vista l’imminente scadenza di contratto nel 2023.

Previous articleGeorgina Rodriguez, costume troppo piccolo: lato A esplosivo
Next articlePaola Di Benedetto, vestitino troppo mini: lato ‘A’ fin troppo in evidenza