Walter Mazzarri torna in Serie A: panchina pronta

Si avvicina il ritorno in panchina di Walter Mazzarri, che potrebbe ripartire ancora una volta dalla Serie A: arriva la chiamata a sorpresa per il tecnico.

Con l’avvento dei Mondiali di Qatar si conclude dunque la prima parte della Serie A 2022/23, che anche in questa edizione sta riservando grandi sorprese. Una su tutte è il rendimento semplicemente da urlo del Napoli, che in estate è riuscito a sostituire alla grande le diverse importanti dipartite con ottimi e innesti mirati. Sono ora ben 8 i punti di vantaggio sulla seconda in classifica della compagine partenopea, che probabilmente mai come quest’anno nel terzo millennio ha l’occasione per compiere qualcosa di irripetibile.

Calciomercato Serie A Mazzarri ritorno Hellas Verona esonero Bocchetti salvezza
Walter Mazzarri © LaPresse

Se però passiamo dal primo piazzamento all’ultimo, è lì che troviamo invece una delle più grandi delusioni di questa annata. Parliamo proprio dell’Hellas Verona, che, complice anche il massiccio smantellamento estivo, si sta rendendo protagonista di una prima parte di stagione a dir poco disastrosa. Dopo l’esonero di Cioffi, a pagare per ciò con ogni probabilità sarà ancora una volta l’allenatore, con Mazzarri che sarebbe clamorosamente pronto a subentrare sulla panchina gialloblù.

Calciomercato, Mazzarri verso il ritorno in Serie A: il Verona è pronto a chiudere il colpo salvezza

Calciomercato Serie A Mazzarri ritorno Hellas Verona esonero Bocchetti salvezza
Maurizio Setti, presidente Hellas Verona © LaPresse

Anche l’ultimo match del 2022 è stato gettato alle ortiche dall’Hellas Verona, che nello scontro salvezza casalingo contro lo Spezia è crollato per 2-1. Non è infatti bastato lo squillo iniziale di Verdi per domare gli uomini di Gotti, che con una doppietta di Nzola ha ribaltato il match e guadagnato una preziosissima vittoria. Sono dunque ora ben 8 i punti che separano la compagine gialloblù dalla zona salvezza, che con il passare delle giornate pare sempre più irraggiungibile.

Come sopraccitato, a pagare per il disastroso rendimento del club sarà con ogni probabilità il neo tecnico Salvatore Bocchetti, che dalla sua presa al comando ha saputo raccogliere solamente sconfitte, ben sei. A confermare ciò è lo stesso patron del Verona, Maurizio Setti, che ai microfoni di TMW ha ribadito come la posizione di Bocchetti sia ancora tutta da valutare, lasciando inoltre presagire dalle sue parole l’imminente separazione.

È dunque ora in corso la caccia al nuovo allenatore per il club gialloblù, che ad oggi avrebbe già un nome prediletto. Trattasi proprio di Walter Mazzarri, svincolato dopo la deludente avventura al Cagliari e alla ricerca di una nuova chiamata per tornare ad allenare in Serie A. Non è nuovo a grandi imprese di questo tipo l’ex centrocampista, a cui il Verona potrebbe concretamente affidarsi per sperare in una salvezza che avrebbe quasi del clamoroso.

Previous articleElisa De Panicis, lato B illegale in palestra – FOTO
Next articleCristina Buccino, accavallamento gambe pericoloso: lo sguardo non mente