Pogba non si opera e cambia il mercato: arriva l’ok alla cessione

Con la notizia della mancata operazione di Pogba muta ulteriormente il calciomercato della Juventus: la cessione del gioiello è ora ad un passo.

Si fa sempre più vicino l’avvio ufficiale di stagione anche per la Juventus, che il 15 agosto contro il Sassuolo inizierà il proprio cammino nella Serie A 2022/23 con un unico obiettivo in mente: quello di tornare sul tetto d’Italia. Dopo due annate alquanto altalenanti, la società bianconera vuole infatti reimporsi nell’élite del calcio italiano ed europeo, e proprio a tal proposito la Vecchia Signora si sta rendendo protagonista di un calciomercato estivo di grandissimo livello.

Calciomercato Juventus Pogba operazione Miretti Cremonese prestito
Il ritorno alla Juventus di Paul Pogba © LaPresse

I pesanti addii di Chiellini, Bernardeschi, Dybala e de Ligt sono ormai acqua passata per la Juve, che in fretta e furia ha sostituito queste importanti partenze con colpacci del calibro di Bremer, Di Maria e Pogba. Proprio il centrocampista francese è però ora alle prese con un importante infortunio al menisco che ha rischiato di compromettergli la stagione, in quanto in caso di operazione lo stop sarebbe stato di ben 5 mesi. Ora che questo rischio è scongiurato, la dirigenza piemontese può proseguire con la stesura del calciomercato estivo, destinato a mutare ulteriormente sul fronte cessioni viste le ultime notizie provenienti dal fronte Pogba.

Calciomercato, il rientro di Pogba cambia i piani della Juventus: il gioiello bianconero verso la cessione

Calciomercato Juventus Pogba operazione Miretti Cremonese prestito
La dirigenza bianconera © LaPresse

Con la possibile operazione al menisco di Paul Pogba in vista, in casa Juventus è scattato l’allarme a centrocampo. La Vecchia Signora non ha infatti intenzione di presentarsi ai nastri di partenza della nuova stagione scoperta in mezzo al campo, e proprio a tal proposito il club bianconero aveva congelato ogni tipo di trattativa e movimento in uscita proveniente da questo reparto.

L’allarme pare ora definitivamente rientrato, e con esso anche le forti preoccupazioni della Juve, che ora può tornare a programmare serenamente il proprio calciomercato. Tra i nomi ritornati più in auge sul fronte cessioni dopo la decisione di non operarsi di Pogba, che sarà di nuovo al servizio di Allegri entro 5 settimane (con i dovuti rischi di una più grave ricaduta), vi è proprio il profilo di Fabio Miretti, giovane centrocampista proveniente dal vivaio bianconero, il cui futuro a tinte bianconere potrebbe ora essere tornato in dubbio.

Se inizialmente la dirigenza piemontese ne aveva bloccato la cessione, con il rientro di Pogba previsto per il mese di settembre, la Juventus è invece ora chiamata a sfoltirsi in mezzo al campo, e proprio il classe 2003 pare il più avviato verso la partenza, viste le conferme in vista per gli altri due giovani Fagioli e Rovella. Tra i club più interessati a Miretti vi è in primis la Cremonese, che sarebbe pronta a chiudere per la sua acquisizione con la formula del prestito, con il giocatore che avrebbe così la possibilità di mettersi in gioco con maggior frequenza in Serie A.

Previous articleSabrina Salerno, il lato B sul bordo della piscina infiamma l’atmosfera
Next articleDayane Mello, l’intimo è trasparente: a cavallo è piccante