Juve, ritorno impossibile: Allegri deve arrendersi

Secondo Sky Sport quella del francese Pogba non è una pista percorribile per la Juventus. Allegri dovrà virare altrove

Juventus offerta mostruosa Manchester United 26,5 milioni 5 anni
Paul Pogba © Getty Images

La Juventus prosegue la ricostruzione intorno a Max Allegri. Reparto numero uno da rinforzare è il centrocampo, settore dove si sono notati i maggiori problemi in questi ultimi due anni. Il sogno di Max Allegri è riportare a casa in mezzo al campo due ex bianconeri esperti e di spessore: si tratta di Pjanic e Pogba. ma mentre per il primo qualcosa si può fare. Resta solo l’ingaggio da limare il problema. Per il resto, il Barcellona sarebbe lieto di cederlo visto che il bosniaco non è andato benissimo in Catalogna. Sul cartellino si potrebbe anche fare uno scambio con Arthur, anche lui in uscita dalla Juve.

Juve, niente Pogba

La situazione Poga è invece molto più complessa. Il giocatore non viene ceduto con sconti o contropartite. la Juventus aveva provato a parlare di uno scambio con Cristiano Ronaldo ma allo United non intendo scambiare Pogba, anzi, hanno rilanciato con il rinnovo. In realtà la possibilità di strapparlo agli inglesi c’è ma bisogna tirare fuori il cash, danaro fresco che la Juve in questo momento fatica a trovare per operazioni molto dispendiose.

Leggi anche > Juve, il rientro voluto da Max

La Juve, come quasi tutti i top club europei, ha queste difficoltà, esclusi gli sceicchi che quando vogliono davvero trovano sempre il modo di fare. Su Pogba anche Luca Marchetti di Sky Sport ha precisato: “Non credo che verrà in Italia, per i costi non è una pista percorribile. Questi giocatori con ingaggi così elevati difficilmente si muoveranno in estate”.

Leggi anche > Fiorentina, Italiano già al lavoro

Il ritorno di Pogba, quindi, è destinato a rimanere un sogno della Juve, almeno fino a quando non ci sarà la possibilità di fare un’offerta congrua agli inglesi.

Paul Pogba
Manchester United, Paul Pogba ©Getty Images
Previous articleFiorentina, con Italiano nuovo modulo e 4 colpi: è rivoluzione viola
Next articleSogna la Serie A, si avvicina un altro grande ritorno