Juventus, colpo saltato definitivamente ma è già pronto il piano B

La dirigenza bianconera ha già a tiro il piano B, dato che l’obiettivo numero uno di mercato sta per firmare con un’altra squadra. 

Juventus che inizia a carburare dato che tra meno di 21 giorni ci sarà l’esordio in campionato, in casa, contro il Sassuolo. Squadra che prosegue gli allenamenti agli ordini di Max Allegri, il quale ha il compito di esaminare anche i giovani che potrebbero rimanere in pianta stabile in prima squadra.

Max Allegri, allenatore Juventus
Max Allegri © LaPresse

Juventus che continua a lavorare sul campo e fuori per presentarsi al meglio per l’inizio della nuova stagione. L’addio di Matthijs De Ligt, approdato al Bayern Monaco, è stato subito smaltito in fretta con l’arrivo di Bremer. Affare che ha fatto sicuramente tanto rumore dato che la Juventus si è inserito in maniera prepotente ma decisa, superando la concorrenza dell’Inter. Tanto lavoro in casa Juve per risolvere diverse questioni, soprattutto per quanto riguarda le uscite. La dirigenza sta finalmente piazzando alcuni esuberi, da Pjaca a Rabiot, passando per Arthur e Ramsey.

Sfuma l’obiettivo ma, ecco il piano B in casa Juventus

Stagione importante alle porte, ma la Juventus vuole colmare il gap con le milanesi e fare tanta strada in Europa. Per raggiungere questi obiettivi però, Allegri ha espressamente richiesto un altro giocatore offensivo. Quello che però è successo nelle ultime ore ha dell’incredibile. Stando a quanto riportato da varie testa, Filip Kostic è in procinto di passare al West Ham. L’esterno sinistro dell’Eintracht di Francoforte era l’obiettivo di mercato numero uno per rafforzare il reparto offensivo bianconero. La dirigenza bianconera però non si è fatta cogliere impreparata poiché il piano B porta al nome di Alvaro Morata. L’Atletico Madrid ha bisogno di fare cassa e liberarsi di tanta massa salariale, con l’ex Juventus in uscita dai Colchoneros.

Alvaro Morata, attaccante spagnolo
Alvaro Morata © LaPresse

Espressamente richiesto da Max Allegri, grazie anche alla duttilità del calciatore, la dirigenza della Juventus è al lavoro per cercare di portare a termine la trattativa con l’Atletico Madrid. Nelle ultime ore contatti positivi tra i club, con l’Atletico disposto ad abbassare le pretese sul cartellino del calciatore spagnolo. Nel frattempo Morata prosegue la preparazione con il suo attuale club, sperando che la questione sul suo futuro si possa risolvere al più presto. Tutte le parti al lavoro per definire questa trattativa che, potrebbe riportare Alvaro Morata a vestire nuovamente la maglia bianconera. Il piano B è dunque attivo, con la dirigenza che dovrà fare uno sforzo in più per accontentare Allegri.

Previous articleMichela Quattrociocche, da rimanere senza fiato: gamba in fuorigioco
Next articleDayane Mello, fuori tutto: scollatura rovente e minigonna inesistente