Juve, obiettivo andare via da vincente: prima la Coppa Italia e poi l’addio

Calciomercato Juventus, il calciatore intende andare via da vincente: prima conquistare la finale di Coppa Italia in programma nei prossimi giorni e poi sarà addio al club bianconero: l’obiettivo è quello di lasciare un bel ricordo ai tifosi

Anche se, per quanto riguarda la finale, non sarà affatto facile visto che l’Inter non intende regalare nulla a nessuno. Per quanto riguarda la posizione dell’atleta oramai sembra tutto scritto: la scelta è stata fatta. A fine stagione sarà addio al club che non lo tratterrà e già sta lavorando per trovare una sua possibile alternativa. Prima, però, occhio anche alle prossime gare di campionato dove i bianconeri si giocano un posto in Champions League.

Juventus © LaPresse

Juventus, prima la Coppa Italia e poi l’addio

Sembra essere tutto già scritto per il calciatore che intende regalare una bella soddisfazione ai supporters della ‘Vecchia Signora’ che non hanno alcuna intenzione di concludere l’anno senza alcun successo. Il campionato, oramai, è diventata una sfida che riguarda le due milanesi pronte ad affrontarsi come un incontro di boxe (alla Rocky vs Ivan Drago per fare un esempio). L’obiettivo, però, è consolidare almeno il quarto posto in classifica che vale a dire qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Magari approfittando di qualche altro passo falso del Napoli che nelle ultime partite sta letteralmente steccando. Tornando al futuro del calciatore, però, pare assai lontano dal club bianconero. A meno di clamorosi colpi di scena il giocatore andrà via da Torino e molto probabilmente dall’Italia. Difficile una sua permanenza visto che sembra essere tutto già scritto. Il tecnico Allegri non lo tratterrà con la forza ed è pronto a salutarlo alla fine di questa stagione.

Juventus, Morata vuole lasciare il segno poi saluterà tutti

Alvaro Morata © LaPresse

Stiamo parlando di Alvaro Morata che potrebbe seriamente lasciare Torino. Ricordiamo che il cartellino del calciatore non è del club di Andrea Agnelli, ma dell’Atletico Madrid. Gli spagnoli non hanno alcuna intenzione di fare sconti. Nel caso in cui non si dovesse trovare un accordo, allora quasi certamente il giocatore rientrerà in Spagna.

Le valigie, però, rimarranno intatte visto che per lui ci sono altre sirene. Questa volta dalla Premier League, si tratterebbe di un ritorno visto che ci ha giocato con la maglia del Chelsea. Non con i ‘Blues’, però, ma con un’altra squadra di Londra: ovvero l’Arsenal. I ‘Gunners‘ sono pronti a bussare alla porta dei ‘Colchoneros‘ per il centravanti della nazionale spagnola.

Previous articleShaila Gatta, sotto il vestito niente: spacco infinito – FOTO
Next articleSelvaggia Roma, VIDEO piccante: costume e tacchi da capogiro