Juventus, la rivoluzione di Allegri miete la prima vittima eccellente

Sembra ormai deciso l’addio del big bianconero in vista dell’imminente calciomercato invernale: salta la prima testa in casa Juventus.

Continua a scalare posizioni in classifica la Juventus, che dopo l’ultimo turno di Serie A ha ora sorpassato anche la Lazio. È proprio contro il club biancoceleste che la squadra di Allegri ha conquistato la sesta vittoria consecutiva in campionato, archiviata con un netto 3-0 in un match che ha visto la Vecchia Signora dominare in lungo e in largo. È però ora tempo di ricaricare le pile anche per il club piemontese, che ha davanti a sé un mese e mezzo di stop causa Mondiali di Qatar.

Calciomercato Juventus rivoluzione Allegri addo McKennie gennaio Premier
Massimiliano Allegri © LaPresse

Al termine della lunga pausa Nazionali sarà fondamentale mantenere questa continuità di rendimento per la Juventus, che dopo il pessimo avvio di stagione è ora decisa ad insidiare quanto più possibile i primissimi posti della classifica. A gennaio tornerà anche il consueto appuntamento con il calciomercato di riparazione, che la dirigenza bianconera sembra già intenzionata a sfruttare appieno. A tal proposito e al di là dei possibili nuovi arrivi in vista, sarebbe sempre più vicino al compimento la cessione di un importante bianconero in particolare.

Calciomercato Juventus, Allegri non ha dubbi: sacrificio in vista a centrocampo per un importante nuovo approdo

Calciomercato Juventus rivoluzione Allegri addo McKennie gennaio Premier
Juventus F.C. © LaPresse

Dopo il dispendioso calciomercato estivo condotto, che ha portato a Torino una grande moltitudine di innesti di assoluto valore, è ora anche tempo di pensare al fronte cessioni per la Juventus. Sarà infatti fondamentale, vista anche la non proprio florida situazione economica in casa Juve, far registrare qualche remunerativo movimento in uscita.

Ad oggi il profilo più indirizzato ad essere sacrificato nell’imminente calciomercato invernale è, come riportato da La Gazzetta dello Sport, proprio quello di Weston McKennie. Infatti, data la sempre maggiore affermazione dei giovani Miretti e Fagioli, che si somma al rientro previsto proprio per gennaio di Pogba, avrebbe portato la Juventus a volersi sfoltire in mezzo al campo. Il prescelto sarebbe proprio l’americano, ad oggi non ritenuto assolutamente incedibile dalla società bianconera.

Per il classe ’98 si sono inolte già mossi diversi club di Premier League, pronti a bussare in casa della Vecchia Signora a gennaio con un’importante offerta monetaria. Con questa cessione alla dirigenza piemontese sarebbe inoltre concessa una cifra extra, parte di questa proveniente proprio dall’addio dell’ex Schalke 04, da reinvestiere nel calciomercato di riparazione, con l’obiettivo numero uno che ad oggi è rappresentato da un rinforzo di qualità sulla corsia di destra.

Previous articleColpo Beto in Serie A, assalto a gennaio della big: lotterà per lo scudetto
Next articleElisa De Panicis stupisce tutti: in calze e slip in mezzo alla strada!