Non solo Ronaldo, altro addio allo United: la Juventus ci ripensa

Gli intrecci di mercato, a gennaio, si fanno sempre più interessanti: la Juventus può tornare su un vecchio obiettivo che lascia lo United

La Juventus, dopo aver messo a posto la classifica in campionato almeno per quanto riguarda la zona Champions League, riappropriandosi della terza posizione, punta a un 2023 in ulteriore crescendo. Cercando di arrivare fino in fondo a Europa League e Coppa Italia, per tornare a vincere trofei dopo la scorsa stagione, e magari provando a tornare in corsa per lo scudetto, nonostante il Napoli al momento disti ancora dieci lunghezze, nonostante la lunga striscia di sei successi consecutivi raccolti dagli uomini di Allegri.

Non solo Ronaldo, altro addio allo United: la Juventus ci ripensa
Pavel Nedved © LaPresse

Juventus, a gennaio grandi manovre in vista: anche per l’attacco?

Bianconeri che credono nella rimonta, soprattutto stando alle dichiarazioni del loro allenatore, cui stanno facendo seguito quelle di alcuni protagonisti. Juventus che spera di poter contare su grandi firme di nuovo in pianta stabile in squadra e a regime, come Chiesa, Pogba e Di Maria, ma anche su qualche importante innesto dal mercato. Difficile immaginare spese folli, ma qualche operazione mirata quasi sicuramente verrà messa a segno da Cherubini e dai suoi collaboratori. Al momento, si ragiona soprattutto su difesa e fasce laterali, ma occhio anche a ulteriori occasioni che dovessero arrivare negli altri reparti. Magari in attacco, dove qualcosa si muove in Inghilterra, in casa Manchester United. L’addio di Cristiano Ronaldo con annessa rescissione ha aperto una sorta di effetto domino tra i Red Devils e la Juventus guarda con interesse a cosa succede dalle parti di Old Trafford.

Juventus, ritorno di fiamma per Martial: anche lui lascia il Manchester United

Non solo Ronaldo, altro addio allo United: la Juventus ci ripensa
Anthony Martial © LaPresse

Non ci sarà il ritorno di CR7, ma il ritorno di fiamma per Anthony Martial potrebbe essere qualcosa in più di una suggestione. I bianconeri ci avevano pensato già seriamente lo scorso anno, a gennaio, ma il giocatore era stato girato poi in prestito al Siviglia dagli inglesi. Tornato alla base, sembra non rientrare tra le preferenze di Ten Hag, che vorrebbe, stando a quanto riportato dal portale iberico ‘Fichajes.net’, Diaby e Depay per rinforzare l’attacco. Martial è stato anche penalizzato da diversi problemi fisici, ma il suo rendimento, nelle poche gare disputate, non è stato affatto da disprezzare: 4 gol e 2 assist in 7 presenze totali. Ecco perché, qualora lo United decidesse di lasciarlo andare a condizioni favorevoli (prestito con diritto di riscatto), la Juventus potrebbe pensarci seriamente ancora una volta.

Previous articleBelen incanta, vestito strettissimo: il lato A fuoriesce
Next articleMelissa Satta, minigonna e calze a rete: un sogno – FOTO