Juventus, che colpo dalla Lazio a gennaio: ma non è Milinkovic

La Juventus sorpassa la Lazio in classifica battendola 3-0 e può mettere le mani su un biancoceleste: ma non si tratta di Milinkovic

L’ultima gara ufficiale del campionato di Serie A per l’anno solare 2022 si è chiusa con un verdetto piuttosto netto. La Juventus di Massimiliano Allegri, allo Stadium, ha piegato la Lazio di Maurizio Sarri per 3-0, centrando la sesta vittoria consecutiva, mantenendo, nella striscia, ancora una volta la porta inviolata.

Juventus, che colpo dalla Lazio a gennaio: ma non è Milinkovic
Sergej Milinkovic-Savic © LaPresse

Juventus, trionfo sulla Lazio e occhi su Milinkovic-Savic: ma la corsa al serbo è in salita

I bianconeri, in un avvio di stagione pur caratterizzato da notevoli difficoltà e con una eliminazione dalla Champions League avvenuta in malo modo, hanno messo le marce alte in campionato. La striscia vincente ha riportato la squadra di Allegri sul podio virtuale. Un ottimo viatico per ripresentarsi alla ripresa del campionato, a gennaio, dopo i Mondiali, con rinnovate ambizioni. Il tecnico livornese ci crede, eccome, contando nel ritorno degli infortunati, per schierare una squadra finalmente competitiva al massimo.

E magari aspettando qualche innesto dal mercato da parte della dirigenza. A questo proposito, erano molti i riflettori, ieri sera, su Milinkovic-Savic. Il serbo piace da tempi non sospetti e ora, al Mondiale, sarà uno dei giocatori in vetrina. Ieri sera, una prestazione non all’altezza della sua fama, con un errore sanguinoso a pesare sul voto in pagella, quello del pallone perso a favore di Rabiot che ha lanciato Kean per il pallonetto dell’1-0. Ma la Juventus dovrà fronteggiare una concorrenza agguerrita per il giocatore della Lazio: alla porta di Lotito potrebbero bussare anche Real Madrid e Psg e in un’asta i bianconeri potrebbero risultare perdenti.

Juventus, ‘alternativa’ Luis Alberto: lo spagnolo sempre più lontano dalla Capitale

Juventus, che colpo dalla Lazio a gennaio: ma non è Milinkovic
Luis Alberto © LaPresse

Dalla Lazio, invece, un profilo appetibile e maggiormente alla portata potrebbe essere quello di Luis Alberto. Lo spagnolo vede ormai il campo sempre più di rado e il rapporto con Sarri sta precipitando ai minimi storici. In sei delle ultime otto gare ufficiali, è partito dalla panchina e la cessione a gennaio è uno scenario tutt’altro che lunare. Secondo ‘Sky Sport’, nel club biancoceleste si fa largo l’idea di venderlo al miglior offerente nel mercato invernale senza troppi rimpianti, idea che era presente già in estate. E l’allenatore non si opporrebbe, anzi. La sua valutazione si aggirerebbe tra i 25 e i 30 milioni di euro, in questo caso occhio alla concorrenza di Valencia e Siviglia.

Previous articleFederica Pacela, sotto la maglietta niente: dettagli roventi – FOTO
Next articleCristina Buccino, con quella maglietta sembra nuda – FOTO