Juventus costretta dall’infermeria: in fretta e furia l’ultimo colpo

Clamoroso cambio di programma in vista per la Juventus, costretta ora a tornare sul mercato in entrata: l’infortunio costringe al colpo last minute.

Riprende la rincorsa al primo posto della Juventus, che dopo gli stop contro Sampdoria e Roma è tornata alla vittoria nell’ultimo match casalingo contro lo Spezia. A firmare il successo della compagine di Allegri sono stati i gol a inizio e fine partita di Vlahovic e Milik, con il polacco che si è rivelato decisivo già al suo debutto in bianconero. Nonostante il ritorno ai tre punti, non sono però tutte rose e fiori per la Juventus, ora impegnata a leccarsi le ferite.

Calciomercato Juventus colpo last minute portiere Szczesny infortunio Perin
Maurizio Arrivabene, ad della Juventus © LaPresse

Infatti ai già infortunati Pogba e Bonucci, si è aggiunto anche Wojciech Szczesny, che proprio nel match di ieri contro la formazione ligure è incorso in un guaio fisico alla caviglia destra, che l’ha costretto all’uscita verso fine primo tempo. Gli esami strumentali hanno escluso fratture per il classe ’90, che però sarà costretto ai box quantomeno fino a ottobre inoltrato. A tal proposito, la dirigenza bianconera sarebbe pronta a sfruttare queste ultime ore di calciomercato per porre rimedio a questa emergenza.

Calciomercato Juventus, l’infortunio di Szczesny cambia tutto: si chiude in extremis per l’ultimo colpo in entrata

Calciomercato Juventus colpo last minute portiere Szczesny infortunio Perin
Szczesny esce in barella dopo l’infortunio in Juventus-Spezia © LaPresse

È un mese di settembre colmo di impegni quello che aspetta la Juventus, che oltre ai tre match di Serie A contro Fiorentina, Salernitana e Monza, dovrà anche compiere l’esordio in Champions League al Parco dei Principi, in casa del temibile Paris Saint-Germain. Non da meno è anche l’altra sfida del girone contro il Benfica, che potrebbe già tracciare pesantemente l’andamento del girone del club bianconero.

A difendere i pali della Vecchia Signora, vista la sopraccitata assenza di Szczesny, ci penserà Mattia Perin, che si è già dimostrato in grande forma in queste prime apparizioni stagionali. Vista l’alta posta in gioco, la Juventus non ha però intenzione di farsi trovare impreparata in questi match, nei quali potrà però fare affidamento unicamente su due portieri. Se sull’ex Genoa la fiducia riposta da Allegri è elevata, discorso inverso va fatto per Pinsoglio, che in caso di necessità potrebbe non rispondere ottimamente all’impatto col campo.

Onde evitare rischi, la dirigenza bianconera sarebbe quindi tornata forte sul calciomercato in entrata, dal quale potrebbe clamorosamente arrivare un innesto in porta. Sono però pochissime le ore a disposizione della Juve, che è ora chiamata ad individuare il profilo ideale per la difesa dei pali quanto prima possibile.

Previous articleCarolina Stramare, il VIDEO dell’estate è un insieme di scatti bollenti
Next articleTriestina, presentazione bollente con Le Donatella: mini bikini