Cacciato dal Real Madrid: gli apre la porta la Juventus

La Juventus mette nel mirino un giocatore del Real Madrid: il suo ciclo con i ‘Blancos’ è giunto al termine, idea suggestiva

Le prospettive, per la Juventus, sono radicalmente cambiate nelle ultime settimane. Se si pensava a una compagine bianconera in grado di intervenire pesantemente sul mercato a gennaio, per alimentare le speranze di una clamorosa rincorsa scudetto, tutto questo è stato spazzato via dagli ultimi avvenimenti, con la fine dell’era Andrea Agnelli e scenari tutti da scoprire, sul fronte dell’evoluzione dell’inchiesta Prisma e delle sue ripercussioni sulla giustizia ordinaria e sportiva.

Cacciato dal Real Madrid: la Juventus sogna
Carlo Ancelotti © LaPresse

Juventus, nel 2023 sul mercato a caccia di opportunità

Una Juventus che, con l’incognita di una eventuale penalizzazione in classifica e di una possibile esclusione dalle coppe europee da parte dell’Uefa, se venissero accertate delle violazioni in merito soprattutto alla manovra stipendi (più difficile immaginare elementi tali da rimettere in discussione i precedenti verdetti sul filone plusvalenze), sceglierà probabilmente il basso profilo nel mercato invernale. Possibili un paio di innesti, ma soltanto nel caso in cui si trattasse di operazioni a basso costo, verosimilmente in prestito oneroso contenuto con diritto di riscatto. Per quanto riguarda cosa accadrà in estate, invece, da capire che tipo di dirigenza ci sarà e quali saranno i margini operativi. Con la sensazione che si privilegeranno, nella maggior parte dei casi, profili giovani e futuribili e dai costi contenuti. Con qualche eccezione, naturalmente, se dovessero presentarsi delle occasioni da sfruttare. E una di queste potrebbe arrivare nientemeno che dal Real Madrid.

Juventus, idea Eden Hazard: Ancelotti dice basta e lo mette sul mercato

Cacciato dal Real Madrid: la Juventus sogna
Eden Hazard © LaPresse

In casa ‘Blancos’, sembra concluso il ciclo, fallimentare, di Eden Hazard. Arrivato nell’estate 2019 e acquistato a peso d’oro, il belga, anche a causa di vari infortuni, non si è praticamente mai espresso ai livelli che gli erano consoni ai tempi del Chelsea. Un bilancio desolante in maglia Real, in tre stagioni e mezza, con appena 72 presenze complessive e soltanto 8 reti realizzate.

Secondo la testata ‘El Nacional’, Carlo Ancelotti, allenatore del Real, sarebbe rimasto deluso anche dall’atteggiamento del giocatore negli ultimi tempi e avrebbe chiesto alla società di metterlo sul mercato e di cederlo. Con un contratto in scadenza nel 2024 e con alle spalle un Mondiale assai deludente, la sensazione è che il suo valore sia ulteriormente in picchiata. La Juventus, nel caso in cui gli spagnoli fissassero un prezzo d’uscita abbordabile (si era parlato, alcuni mesi fa, di circa 20 milioni, che potrebbero essere ulteriormente rivisti al ribasso), potrebbero andare all’assalto.

Impostazioni privacy