Addio Juventus, lo scambio che gela il Milan per l’erede di Di Maria

La Juventus si prepara a muovere le sue pedine a gennaio sul mercato: l’addio ai bianconeri può propiziare l’erede di Di Maria, lo scambio

Angel Di Maria era certamente, insieme a Paul Pogba, l’acquisto più atteso della Juventus e uno degli uomini che, da protagonista, avrebbe dovuto propiziare il ritorno ad alti livelli per i bianconeri. Sia per l’argentino che per il francese, però, le cose sono andate in maniera molto diversa rispetto alle previsioni.

Addio Juventus, lo scambio che gela il Milan per l'erede di Di Maria
Angel Di Maria © LaPresse

Juventus, Di Maria è una delusione: si guarda già al sostituto

Pogba è fermo dal precampionato, in campo non si è proprio visto per l’infortunio al menisco e le ultime complicazioni non solo rimandano al 2023 ma mettono a rischio, per il francese, anche la partecipazione ai Mondiali. Di Maria per il Qatar dovrebbe farcela, ma anche lui tra svariati problemi fisici (e non solo, vedi l’espulsione con il Monza) in campo c’è stato pochissimo, di fatto con un apporto estremamente limitato. Il ‘Fideo’ potrebbe scendere in campo sì e no per un paio di spezzoni prima della pausa, al netto di ulteriori ed eventuali ricadute. La delusione nell’ambiente è palpabile, si era parlato addirittura di un possibile addio anticipato a gennaio con ritorno in Argentina, ma sembra che Di Maria voglia comunque onorare il suo contratto annuale fino in fondo con i bianconeri. E’ chiaro, però, che a fine stagione ci si saluterà. E la Juventus sta già cercando un sostituto. Il nome, potrebbe fuoriuscire da uno scambio, con un giocatore che, lui sì, potrebbe salutare tutti a gennaio.

Juventus, via Rabiot a gennaio: il colpo in attacco con lo scambio

Addio Juventus, lo scambio che gela il Milan per l'erede di Di Maria
Adrien Rabiot © LaPresse

Parliamo di Adrien Rabiot, che invece da indesiderato, ad agosto, si è rivelato uno dei punti fermi della Juve di Allegri, o comunque uno dei giocatori capaci di un rendimento di buon profilo, strappando quasi sempre la sufficienza e trovando anche gol pesanti. I bianconeri vorrebbero tenere il francese, che però è in scadenza di contratto a giugno e il rinnovo appare complicato. Dall’Inghilterra, si fa avanti il Chelsea. Che secondo il ‘Mundo Deportivo’ potrebbe anche non aspettare giugno e tentare di portarlo a Londra a gennaio. ‘Calciomercatoweb.it’ aggiunge che i Blues potrebbero mettere sul piatto, oltre a una cifra di 7-8 milioni di euro, anche Hakim Ziyech, che nemmeno con Potter, dopo le difficoltà già avute con Tuchel, trova spazio e potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto a giugno.

Previous articleColpo Lookman in Serie A: spunta la big a sorpresa
Next articleSabrina Salerno, anche le zucche diventano bollenti: maglia troppo bucata