Calciomercato Juventus, gelo Ronaldo: futuro deciso

Mentre la Juventus prepara la gara di ritorno di Champions contro il Porto, in casa bianconera tiene banco la questione legata al futuro di Cristiano Ronaldo.

Il futuro di Ronaldo
Cristiano Ronaldo. ©Getty Images

Un impegno da non sbagliare

Da quando è giunto a Torino nel 2018 il mondo Juve sembra ruotare solo intorno a lui. Cristiano Ronaldo fa sempre parlare di sè che sia fuori dal campo o sul rettangolo verde di gioco. E’ apparso parecchio strano non vederlo partire titolare nell’anticipo di sabato sera che ha visto la Juventus opposta alla Lazio. Solo pochi minuti gli ha concesso Pirlo. Ordinaria amministrazione se si considera che la squadra bianconera , martedì all’Alianz Stadium, è chiamata, contro il Porto, a ribaltare il 2-1 subito allo stadio do Dragão nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League. Un palcoscenico che vedrà, senza alcun dubbio, CR7 come attore principale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—–>>> Calciomercato Juventus, scelta fatta per la panchina

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE——>>> Calciomercato Juventus, il ritorno di Pogba è possibile: le ultime

Il futuro di Ronaldo

In casa bianconera, però, a tenere banco in queste ore è la questione legata al futuro della stella portoghese. Il giocatore, arrivato alla Juventus nella sessione di mercato estiva del 2018, ha un contratto in scadenza a Giugno 2022. Il club bianconero sta indirizzando le scelte di mercato con l’obiettivo di ringiovanire la rosa e soprattutto abbassare il monte ingaggi. Al momento, quindi, appare difficile pensare ad un possibile rinnovo di contratto per CR7 che potrebbe richiedere, in fase di trattative, un ritocco all’ingaggio di 30 milioni di euro che già percepisce dalla Juventus. L’unico scenario possibile legato al futuro del numero 7 bianconero è quello della cessione. Secondo alcune voci provenienti dalla Spagna, l’addio alla Juventus potrebbe arrivare già al termine di questa stagione.

Il PSG starebbe pensando ad ingaggiare Cristiano Ronaldo. I francesi potrebbero assicurarsi il 5 volte pallone d’oro riconoscendo un oneroso indennizzo alla Juventus. Non è escluso un addio nell’estate 2022, ovvero alla scadenza naturale del contratto. Questo scenario, però, non è molto gradito al club bianconero in quanto perderebbe la sua punta di diamante a parametro 0. Quel che è certo è che CR7, al momento, è pronto per continuare ad aiutare la Juventus a raggiugere il suo sogno proibito: la Champions League.

 

Previous articlePanchina Germania: che annuncio, ultim’ora Low
Next articleCalciomercato, colpo Ilicic in Serie A: addio Atalanta