Juventus, decisione presa: se ne va al Manchester United

La Juventus continua a lavorare sia sul campo che sul mercato. Massimiliano Allegri segue con grande attenzione gli allenamenti e attende novità dalle trattative. Le voci di mercato riguardanti un big bianconero, però, non si fermano. Pare prossimo il trasferimento allo United.

Alla Continassa si lavora isolati da tutto e da tutti. Per Massimiliano Allegri esiste solo il campo. Sul prato del centro tecnico juventino lavorano tutti quelli a disposizione.

Juventus
©Lapresse

Mancano, ovviamente, gli infortunati e i reduci dalle ultime fasi del Mondiali. In tal senso, infatti, si aggregheranno solo alcuni giorni prima del primo impegno in campionato del 2023 della Juventus. Rabiot, e i due campioni del Mondo Paredes e Di Maria, quindi, avranno pochi allenamenti nelle gambe rispetto ai compagni e potrebbero essere in dubbio in vista del match che vedrà la Juventus affrontare la Cremonese il prossimo 4 Gennaio. Massimiliano Allegri, studia, quindi, il da farsi cercando diverse soluzioni. Non è escluso, però, che il tecnico livornese possa decidere di chiedere un sacrificio a uno dei tre, forse, soprattutto a centrocampo.

Juventus, Pogba non è ancora disponibile

Ad ogni modo, chi è sicuro di saltare la gara con la compagine grigiorossa e, in generale, tutto il mese di Gennaio sarà Paul Pogba. Il centrocampista francese deve ancora recuperare dall’infortunio che l’ha, praticamente, costretto a saltare tutta la prima parte della stagione. Altro lungodegente è Federico Chiesa che, però, potrebbe giocare qualche minuto già in Lombardia.  Allegri ha dovuto fare di necessità virtù per gran parte del primo scorcio dell’annata sportiva e qualche strascico, in maniera inevitabile, lo avrà anche nelle prime settimane del 2023. La prima parte del torneo, però, ha visto la Juventus perdere anche Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo, infatti, ha saltato gli ultimi 5 incontri disputati dalla squadra bianconera.

Juventus, il Manchester United fa sul serio: pronta un’offerta per Vlahovic

La pubalgia dell’ex bomber della Fiorentina sta preoccupando la Juventus non soltanto per il problema fisico che lo sta costringendo ai box e che non gli ha permesso di disputare il mondiale che avrebbe voluto, ma anche perchè, comunque, non si fermano le voci di mercato che lo vedono protagonista. Infatti, l’attaccante piace a diverse big europee. Secondo quanto riportato da “fichajes,com“, il giocatore piace moltissimo al Manchester United. Teh Hag vorrebbe allenare il centravanti serbo anche per provare a rilanciare il progetto tecnico del suo Manchester United. La società inglese potrebbe presentare un’offerta già a Gennaio.

Impostazioni privacy