Juventus, offerta da capogiro e cambia tutto: svolta improvvisa

Dirigenza bianconera colta di sorpresa: il calciatore ha chiesto la cessione ed è pronta a partire in questa sessione di mercato. 

Arrivabene e Cherubini protagonisti in questa sessione di mercato in casa bianconera. Definiti gli arrivi a parametro zero di Pogba e Di Maria, la Juventus sta concentrando tutte le sue forze sull’affare Zaniolo con uno sguardo rivolto alle cessioni.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus © LaPresse

Obiettivi di mercato piuttosto chiari in casa bianconera. La società all’opera sul mercato sia in entrata che in uscita, con diversi giocatori sullo sfondo che possono lasciare la Juventus. Uno di questi è sicuramente Alex Sandro, con la dirigenza che sta facendo di tutto pur di liberarsi del brasiliano, cui però non ha proposte da altre squadre. Discorso che può variare invece per Arthur e Rabiot: se per il brasiliano ci sono i fari puntati di club inglesi ma non solo, per il francese il discorso è un po’ più complesso. Rabiot ha un contratto che scadrà a Giugno 2023 e la Juventus non vorrebbe perderlo a zero, ecco perché basterebbero solo 10 milioni di euro per il centrocampista ex PSG.

Cessione TOP con uno sguardo al futuro: la strategia della Juventus

Matthjis De Ligt è il nome che più di tutti impazza sul mercato. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, il centrale olandese ha chiesto la cessione. Contatti che vanno avanti tra la Juventus ed il Chelsea, con i blues che a breve presenteranno una nuova proposta al club bianconero. 80 milioni di euro più bonus, offerta che si avvicina alla cifra richiesta dalla Juventus per De Ligt. L’olandese spinge per il suo trasferimento in Premier League e non vuole rinnovare il suo contratto con i bianconeri.

De Ligt, difensore centrale della Juventus
Matthjis De Ligt © LaPresse

Juventus che dalla cessione di De Ligt ricaverà una grossa cifra per l’olandese e, gran parte della somma, verrà investita. La dirigenza bianconera è in trattativa per Nicolò Zaniolo. La Roma chiede almeno 50 milioni di euro, mentre i bianconeri sono disposti ad arrivare a circa 40 inserendo magari una contropartita tecnica (Mourinho grande estimatore di Cuadrado). Sulla fascia sinistra, Luca Pellegrini potrebbe rimanere, con Cambiaso che verrà girato in prestito, mentre per il ruolo da titolare i bianconeri pensano a Grimaldo del Benfica. Sulla destra, la Juventus osserva attentamente la situazione di Emerson Royal, terzino destro brasiliano in uscita dal Tottenham. Tanti invece i nomi per il dopo De Ligt: da Badiashile a Goncalo Ignacio, passando per Akanji e Upamecano. Le alternative in casa bianconera non mancano di certo, con De Ligt che è sempre più lontano da Torino.

 

Previous articleErjona Sulejmani, ‘sfilata’ in abito illegale: si apre tutto – VIDEO
Next articleRossella Fiamingo, top incontenibile: la scollatura è abbagliante – FOTO