Juventus, altro addio a zero nel 2023: bianconeri gelati

Il calciatore è in uscita ed i bianconeri contano di venderlo in questa sessione di mercato: alcuni club di Premier interessati. 

Entriamo nel vivo del calciomercato e la Juventus, capitanata dall’allenatore Massimiliano Allegri e dal trio Cherubini-Nedved-Arrivabene, si appresta a chiudere le prime operazioni di mercato. Il colpo a centrocampo è già stato messo a segno, dato che Paul Pogba tornerà a vestire la maglia bianconera 6 anni dopo l’ultima volta. Il calciatore francese, come già commentato più volte durante le scene girate nel suo documentario “Pogbamentary”, ha ribadito più volte di voler tornare ad essere un calciatore importante, essendo dunque al centro di un progetto. Il ritorno a Torino, con tanto di maglia n.°10,  rappresenta per lui un’opportunità per riprendere in mano la sua carriera.

Calciomercato Juventus, le ultime
Allegri © LaPresse

Archiviato il ritorno di Paul Pogba a Torino, la società bianconera non rimane di certo a guardare. La zona mediana del campo inizia ad affollarsi ed alcuni giocatori sono destinati ad essere ceduti. Nel caso specifico di Aaron Ramsey, la Juventus sta trattando la rescissione consensuale del contratto con l’entourage del calciatore: 4 milioni di euro di buonuscita, con il gallese pronto a lasciare Torino in maniera definitiva, dopodiché pronta una nuova esperienza.

Juventus: rischio addio a parametro zero per il centrocampista

La situazione in casa Juve si fa sempre più scottante dato che alcuni calciatori in uscita non hanno ancora ricevuto proposte di mercato. Piccoli passi invece sono stati fatti per la cessione di Mandragora alla Fiorentina, con la Juventus che ricaverà circa 10 milioni di euro dalla cessione del centrocampista ex Torino. Primi segnali preoccupanti arrivano da Adrien Rabiot: il francese scuola PSG, arrivato proprio dal club francese da svincolato, ha un contratto che scadrà tra un anno e la Juventus non vuole assolutamente perdere il centrocampista a parametro zero.

Alcuni club di Premier League hanno mostrato parecchio interesse per il centrocampista francese della Juventus ma nessuno al momento ha avanzato una proposta concreta. A Gennaio il Chelsea provò ad intavolare una trattativa con la Juventus ma gli infortuni e la mancanza di risorse in mezzo al campo imposero alla dirigenza bianconera a rifiutare qualunque tipo di proposta fosse arrivata eventualmente per il centrocampista. Per cedere il francese classe ’95, la richiesta da parte della Juventus è di circa 20 milioni di euro. L’avvento dei giovanissimi Miretti, Fagioli e Rovella, l’arrivo di Zakaria prima e Pogba poi, rendono sempre più probabile la cessione di Rabiot; le prossime settimane ci diranno di più sul futuro che spetterà all’ex calciatore del Paris Saint-Germain.

Previous articleIl backstage di Melissa Satta lascia di stucco, VIDEO bollente
Next articleElisabetta Gregoraci, minigonna esagerata con la bici