Allegri batte i pugni: si chiude per il sostituto di Alex Sandro

La Juventus ha individuato in via definitiva il sostituto del deludente Alex Sandro: si chiude a gennaio per il talento di Serie A.

È proprio nel periodo di massima forma della Juventus che arriva questa pausa Mondiali, che rimanderà dunque a gennaio il prosieguo della risalita in classifica della squadra di Allegri, reduce da ben sei vittorie consecutive. Dalla ripresa del campionato la compagine piemontese dovrà spendersi al meglio delle proprie forze per avvicinarsi quanto più possibile al trono apparentemente inattaccabile occupato dal Napoli. Nel mentre, questo lungo stop potrebbe giocare un ruolo fondamentale per la programmazione interna del club.

Calciomercato Juventus, gli obiettivi
Allegri © LaPresse

C’è grande attenzione in particolare sul fronte calciomercato, con la Juve intenzionata a compiere i primi rinforzi già nell’imminente finestra di riparazione. Ad oggi l’obiettivo principale è quello di compiere importanti rinforzi sulle fasce, visti i rendimenti tutt’altro che entusiasmantI sia di Cuadrado che di Alex Sandro, entrambi in scadenza a giugno. Proprio per quest’ultimo sembra ormai ad un passo l’arrivo di un sostituto di grande livello proveniente dalla Serie A nel mese di gennaio.

Calciomercato Juventus, accordo ad un passo per il sostituto di Alex Sandro: colpaccio invernale in Serie A

Calciomercato Juventus gennaio Alex Sandro sostituto Maehle prestito
Arrivabene e Nedved © LaPresse

Tra i tanti aspetti positivi mostrati dalla Juventus in queste utime uscite, una delle costanti negative è il rendimento di Alex Sandro. Infatti il classe ’91, anche in questa stagione sta proseguendo il suo processo di involuzione avviato nel lontano 2018, e che gli sta costando anche il ruolo da titolare nelle rotazioni di Massimiliano Allegri. Proprio lo stesso tecnico livornese avrebbe richiesto un rinforzo di grande livello per la fascia sinistra già nel prossimo calciomercato invernale.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il profilo in pole position per sostituire il brasiliano è senza ombra di dubbio Joakim Maehle. Il danese dell’Atalanta, dopo le ultime due annate positive, si sta rendendo protagonista di un’ottima prima parte di stagione, nella quale ha fino ad ora messo in mostra grande solidità difensiva e propensione offensiva. Queste qualità hanno attirato non poco l’attenzione proprio della Juventus, decisa a chiudere per la sua acquisizione quanto prima possibile.

La prima occasione sarà proprio nell’imminente calciomercato invernale, nel quale la Vecchia Signora premerà in casa nerazzurra per un approdo tramite la formula del prestito con diritto di riscatto. La base d’asta è di 15 milioni di euro, ma gli ottimi rapporti tra i due club potrebbero concretamente portare ad un calo della cifra, vista anche la forte intenzione del classe ’97 di compiere questo grande salto di qualità alla Juventus.

Previous articleLudovica Pagani, la scollatura ‘gonfia la rete’: favolosa
Next articleReggicalze e intimo minuscolo: De Panicis da urlo