Allegri non li vuole più: Juventus, decisi quattro addii per l’estate

La Juventus in estate sarebbe pronta a dare il ben servito a quattro giocatori della propria rosa, con il loro addio in vista del prossimo calciomercato che si fa sempre più concreto.

La Juventus, dopo i tre pareggi consecutivi collezionati nel mese di febbraio, è uscita dal tunnel delle X, e ad oggi è in un filotto di ben tre vittorie consecutive. Infatti i bianconeri, dopo i sofferti trionfi ottenuti in casa di Empoli e Fiorentina, hanno trovato i tre punti anche contro lo Spezia, trionfando per l’ennesima volta segnando appena una rete in più degli avversari.

Calciomercato Juventus quattro addii giugno Kean Alex Sandro Bernardeschi Perin
Massimiliano Allegri © LaPresse

La Vecchia Signora grazie a questi risultati positivi, uniti anche ai passi falsi delle prime del campionato, ha potuto consolidare il quarto posto in classifica, con la vetta che ad oggi è distante appena 7 punti. Però all’interno della Juventus, nonostante l’ottimo rendimento del club, non è tutto rose e fiori, ma anzi, Allegri avrebbe già deciso il futuro, in vista del prossimo calciomercato estivo, di ben quattro membri della rosa, destinati ad un imminente addio.

Calciomercato Juventus, parte la rivoluzione: a giugno salutano in quattro

Calciomercato Juventus quattro addii giugno Kean Alex Sandro Bernardeschi Perin
Nedved e Arrivabene © LaPresse

Tra scadenze e preannunciate cessioni, la rosa della Juve in estate potrebbe essere vittima di una vera e propria rivoluzione. Tra i tanti che in questa stagione hanno deluso le aspettative di tifosi e società, Alex Sandro sarebbe ad oggi il più vicino alla cessione in vista del prossimo calciomercato. Infatti il brasiliano si sta rendendo autore dell’ennesima stagione sottotono, con la Vecchia Signora che in estate sarebbe pronta alla sua cessione al fine di fare cassa, viste le tante richieste per il brasiliano provenienti dalla Premier League.

Passando al fronte scadenze, sia Perin che Bernardeschi a giugno vedranno esaurirsi il proprio contratto con la Juve, e ad oggi il loro rinnovo è ancora in alto mare. Si prospetta quindi un doppio addio a a parametro zero per i due giocatori bianconeri, con il primo che vorrebbe ritagliarsi uno spazio da titolare anche al fine di riconquistarsi un posto in Nazionale, e con l’ex Fiorentina che non avrebbe intenzione di firmare il contratto a ribasso che gli è già stato offerta.

Passiamo infine a Moise Kean; l’attaccante classe 2000, di proprietà dell’Everton, sta disputando una stagione parecchio deludente, nella quale ha messo a segno appena 5 gol e 1 assist in 29 presenze totali, con la Juventus che in estate potrebbe anticipare l’obbligo di riscatto nei confronti del club inglese al fine di cedere quanto prima possibile il cartellino del giocatore italiano, su cui il club bianconero non sembra ancora così tanto intenzionato a puntare. Riuscirà la dirigenza della Vecchia Signora a sostituire adeguatamente questi tanti addii?

Previous articleChiara Nasti, la trasparenza totale fa vedere tutto: curve incontenibili – FOTO
Next articleFuria totale, terremoto Inter: “Esonero Inzaghi”