Conte pesca in casa Inter: sgarbo ai nerazzurri in vista di giugno

Possibile sgarbo nei confronti dell’Inter: Antonio Conte prova a beffare la sua ex squadra per un suo vecchio pupillo. 

Di certo un inizio di stagione da incorniciare per il Tottenham di Antonio Conte. Assieme al Manchester City di Guardiola, le uniche squadre della Premier League ad essere imbattute, con 5 vittorie e 2 pareggi all’attivo dopo 7 partite di campionato.

Antonio Conte, manager del Tottenham
Antonio Conte © LaPresse

Un Conte che può dirsi soddisfatto di questo inizio di stagione da parte della sua squadra. Il percorso in Champions però, rischia di complicarsi dopo la sconfitta rimediata fuori casa contro lo Sporting CP. In Premier League però, il discorso cambia dove, assieme al City di Guardiola, il Tottenham comanda la testa della classifica con 17 punti raccolti in 7 partite. Altra cosa che accomuna i 2 tecnici sono i risultati ottenuti, con entrambi ancora imbattuti. Ultimo turno prima della sosta causa Nazionali che ha visto il Tottenham dominare e stravincere contro un Leicester in grossa difficoltà. Un match che inizia però con le foxes in vantaggio grazie a Youri Tielemans, su cui tante sono le voci di mercato dato che potrebbe andare via a parametro zero. Kane e Dier sistemano le cose per il Tottenham ma, sul finire del primo tempo, James Maddison pareggia i conti. 2-2 e secondo tempo che si preannuncia più intenso che mai. Bentancur porta subito avanti gli spurs, mentre al resto ci pensa Son mettendo a segno una tripletta. Risultato finale di 6-2 per il Tottenham, con Conte che inguaia ancor di più la posizione di Rodgers. Tempo ora di primi bilanci in casa Tottenham, con i primi pensieri rivolti al mercato, dove spuntano le prime idee per sistemare ulteriormente la rosa.

Beffa Conte: l’Inter rischia di perdere il suo pilastro a Gennaio

Altra cosa che accomuna Conte e Guardiola non sono solo i risultati ottenuti, fin qui, in Premier League. L’attenzione si sposta sul mercato, con un obiettivo comune dei 2 tecnici che guardano in casa Inter per potenziare il reparto difensivo. Oltre a Tottenham e Man City, anche il Chelsea ed ovviamente il Paris Saint-Germain sono sulle tracce di Milan Skriniar. Come riportato dal Sun, il difensore slovacco, considerando anche il contratto che scadrà nel 2023, è tra gli osservati speciali in casa Citizens per rinforzare la difesa.

Milan Skriniar, difensore centrale dell'Inter
Milan Skriniar © LaPresse

Il centrale nerazzurro però piace anche alle due londinesi, senza però dimenticare l’interesse del PSG. Non è escluso un nuovo assalto nelle prossime settimane per sfruttare la situazione contrattuale dello slovacco. L’Inter, come riportato dalla nostra redazione, continua a trattare il rinnovo con il difensore da Giugno. Una prima proposta (prolungamento fino al 2027) che è già stata avanzata, con i termini economici che non soddisfano a pieno lo slovacco. Vedremo dunque nelle prossime settimane se ci saranno sviluppi in questo senso, con Skriniar che, nel mentre, inizia anche a guardarsi intorno.

Previous articleElisabetta Canalis, la zip va giù: “Quando mi sveglio…” – VIDEO
Next articleSabrina Salerno balla in intimo: semplicemente illegale – VIDEO