Terremoto Inter, è partita la contestazione: “Inaccettabile”

Clima per nulla disteso in casa Inter, con i sostenitori nerazzurri che, vista l’imminente ed eccellente partenza, hanno scatenato una vera e propria “rivolta social” contro la società.

Non è bastata all’Inter l’ennesima vittoria agguantata in campionato, la quarta nel giro di venti giorni, per agganciare i rivali rossoneri, abili a mantenere i due punti di distanza anche nell’ultima giornata di campionato, che ha permesso al Diavolo di salire sul tetto d’Italia dopo ben 11 anni dall’ultima volta. Nella prossima stagione starà quindi alla squadra di Simone Inzaghi a fare da inseguitrice, con l’obiettivo già prefissato di essere ancora più competitiva sia in Italia che in Europa.

Calciomercato Inter terremoto Bastoni Tottenham 70 milioni euro sacrificio
© LaPresse

Sarà quindi fondamentale per il club nerazzurro la prossima sessione di calciomercato, nella quale Marotta sarà chiamato a rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di mister Inzaghi, che ha appena rinnovato il proprio contratto fino al 2024. Però, al netto di diversi arrivi già in programma, potrebbe essere necessario anche qualche sacrificio importante in casa Inter. I tifosi nerazzurri sono già su tutte le furie per la possibile partenza del top player della squadra.

L’Inter sacrifica il top player, tifosi in rivolta: “Stavolta è inaccettabile”

Calciomercato Inter terremoto Bastoni Tottenham 70 milioni euro sacrificio
F.C. Inter © LaPresse

Dopo i pesanti addii della scorsa estate riguardanti Hakimi e Lukaku, dalle cui cessioni sono stati intascati ben 180 milioni di euro, l’Inter, che dovrà chiudere l’estate con un attivo di ben 60-70 milioni, potrebbe dover compiere un ulteriore sacrificio. Ad oggi il “prescelto”, alla sua terza stagione a Milano e di fatto già entrato appieno nel cuore dei tifosi nerazzurri, pare proprio essere Alessandro Bastoni.

Infatti il classe ’99, autore dell’ennesima annata da alti ritmi, nella quale si è dimostrato come uno dei difensori più completi e promettenti di tutt’Europa, avrebbe diverse importanti richieste di mercato. In forte vantaggio per la sua acquisizione ci sarebbe proprio il Tottenham di Conte e Paratici, che avrebbe messo nel mirino l’ex Atalanta per rinforzarsi in fase difensiva, e che sarebbe già pronto a sganciare una maxi offerta che in un colpo solo risolverebbe tutte le problematiche di rientro economico dell’Inter.

I tifosi della Beneamata, che hanno dovuto assistere impotenti ai festeggiamenti per lo scudetto dei rivali rossoneri, appena appresa la voce di mercato non hanno perso tempo, facendo scoppiare in poco tempo una vera e propria rivolta social innescata proprio dalla sempre più probabile cessione di Bastoni, considerato da quest’ultimi un elemento imprescindibile per l’attuale rosa nerazzurra. Sarà in grado Beppe Marotta di sostituire con successo l’enorme vuoto che lascerà il centrale cremonese?

Previous articleMontecarlo, la minigonna di Federica Masolin lascia tutti senza fiato
Next articleFederica Nargi piccante col mini costume: “Che l’estate abbia inizio”