Inter, erede a sorpresa per Skriniar: costa 30 milioni

L’Inter continua a guardarsi attorno per l’erede di Skriniar, l’idea è trattenere lo slovacco ma ecco chi lo sostituirebbe in caso di addio

L’Inter prosegue nella sua marcia di avvicinamento al campionato. Il mercato, per ora, incorona senza ombra di dubbio i nerazzurri come la compagine più brillante e capace di rinforzarsi maggiormente. Inzaghi prepara i suoi a un’annata in cui provare a ‘vendicarsi’ del Milan tornando sul tetto d’Italia, ma ci sono ancora nodi da sciogliere, non di poco conto.

Inter, erede a sorpresa per Skriniar: costa 30 milioni
Milan Skriniar © LaPresse

Inter, Skriniar ancora in bilico: resta o va via? Gli scenari

Cinque rinforzi e, al momento, nessuna cessione ‘pesante’. Dell’Inter si sapeva della necessità di abbassare il monte ingaggi e di dover racimolare un utile, in sessione di mercato, pari a circa 60 milioni di euro. Marotta si sta concentrando prevalentemente sul primo, con gli addii ‘minori’: vale a dire dei vari Lazaro, Sanchez, Pinamonti, Agoumè, per provare a monetizzare anche qualcosa. Quanto al secondo obiettivo, si potrebbe anche pensare di ‘posticiparlo’ entro il 30 giugno 2023. Ecco perché Skriniar, con l’affondo definitivo del Psg che per il momento non c’è stato, potrebbe rimanere in nerazzurro. O perlomeno, questo sarebbe il desiderio di Simone Inzaghi. Certo, se poi i francesi rilanciassero e arrivassero alla famigerata soglia dei 70 milioni di euro per il cartellino dello slovacco, tutto potrebbe cambiare nuovamente. A quel punto, l’Inter avrebbe necessità di trovare un nuovo centrale di sicuro affidamento, per affrontare l’annata. E secondo i rumours, da questo punto di vista, si starebbe guardando in Inghilterra.

Inter, 30 milioni per Soyuncu: offerta pronta a partire

Inter, erede a sorpresa per Skriniar: costa 30 milioni
Caglar Soyuncu © LaPresse

Per la precisione, in casa Leicester, per il turco Caglar Soyuncu. Si tratta di un giocatore di buona esperienza internazionale, per il quale, stando a ‘Fichajes.net’, l’Inter sarebbe pronta a presentare un’offerta da 30 milioni di euro. Una cifra che, considerando che il giocatore è in scadenza con le ‘Foxes’ nel 2023, potrebbe essere anche un po’ più elevata di quanto effettivamente necessario. Ma dopo essere rimasta ‘scottata’ per Bremer, perso per il rilancio della Juventus dopo non aver affondato con decisione il colpo con il Torino per le richieste di Cairo giudicate eccessive, l’Inter non avrebbe intenzione di correre altri rischi e giudicherebbe congrua la richiesta per convincere il Leicester. Dal canto proprio, i britannici stanno cercando di arrivare all’accordo con il giocatore per un eventuale rinnovo, ma, qualora i negoziati fallissero, potrebbero accettare la proposta interista di buon grado.

Previous articleDisastro Ferrari in Ungheria e ora è caos totale: “Dimissioni”
Next articleLucia Javorcekova, niente reggiseno e trasparenza totale: si vede tutto