Inter, Inzaghi gelato: si lavora a tre cessioni, ora è esodo nerazzurro

Esodo in vista per l’Inter, con il club meneghino pronto a dire addio a ben tre importanti tasselli: scatta l’allarme in casa nerazzurra.

Manca appena una settimana all’inizio ufficiale della Serie A 2022/23, con l’Inter in particolare che si candida ad esserne una delle protagoniste principali. Il club meneghino vuole infatti redimersi dopo la sconfitta nell’ultima corsa scudetto contro il Milan e puntare all’ottenimento della tanto chiacchierata seconda stella. A tal proposito, la Beneamata si è fino ad oggi dimostrata come una delle compagini più attive in fase di acquisto di questo calciomercato estivo, che però non ha regalato solamente soddisfazioni ai tifosi nerazzurri.

Calciomercato Inter esodo Inzaghi Dumfries Casadei Skriniar PSG Chelsea
Simone Inzaghi © LaPresse

Nonostante i diversi importanti innesti, i mancati approdi di Dybala e Bremer, che hanno optato rispettivamente per Roma e Juventus, sono per l’appunto rimasti indigesti all’Inter, ora in una fase di stallo della propria sessione di mercato, che potrebbe però essere bruscamente interrotta. Infatti, ben tre importanti tasselli della rosa sarebbero molto vicini alla loro cessione: a tre settimane dal termine del calciomercato è allarme per Beppe Marotta.

Calciomercato Inter, Skriniar ma non solo: la tripla cessione fa tremare i tifosi nerazzurri

Calciomercato Inter esodo Inzaghi Dumfries Casadei Skriniar PSG Chelsea
Milan Skriniar © LaPresse

Lo spettro delle cessioni illustri, dopo che pareva quasi del tutto scacciato con la mancata partenza di Skriniar, sembra ora pronto a tornare prepotentemente in casa Inter. Proprio lo slovacco, come riportato da La Gazzetta dello Sport, sarebbe ancora un obiettivo di mercato più che concreto del Paris Saint-Germain. Le conferme arrivano dallo stesso tecnico Galtier, che in conferenza stampa ha dichiarato di aspettarsi ancora tre colpi di mercato.

Alquanto difficile pensare che uno di questi non sia riguardante l’ex Sampdoria, che la dirigenza nerazzurra è pronta a liberare all’arrivo dei 65 milioni di euro richiesti, cifra per nulla proibitiva per le ricche casse del PSG, che però è ora chiamato ad affondare sul difensore entro l’inizio ufficiale della Serie A. Sempre secondo quanto dichiarato dalla rosea, l’Inter potrebbe però dover fare i conti con due altre partenze illustri. Questa volta c’è lo zampino del Chelsea, che ha intenzione di mettere in cassaforte il doppio colpo targato Dumfries e Casadei.

I due profili sono ad oggi ritenuti incedibili, ma il club inglese è pronto a far vacillare le certezze dell’Inter con due maxi offerte in arrivo. Con un’offerta da 50 milioni di euro la Beneamata non avrebbe scelta sulla cessione dell’esterno olandese, mentre il giovane talento romagnolo, per cui i blues hanno già offerto ben 8 milioni, sarà accompagnato all’uscio all’arrivo di una cifra raddoppiata. La nuova proprietà del Chelsea vuole mettersi in bella mostra ai suoi tifosi in questa prima campagna di rinforzamento, e a tal proposito è tutt’altro da escludere il clamoroso doppio affondo in casa nerazzurra.

Previous articleCristina Buccino, intimo da urlo: il perizoma è rovente
Next articleMatilde Rossi piccante: bikini minuscolo per lady Skorupski