Inter, colpo Mondiale: servono 30 milioni

L’Inter osserva con attenzione, per gennaio, una delle stelle emergenti del Mondiale: 30 milioni la cifra per portarlo in nerazzurro

Tra campo e mercato, come tante squadre del nostro campionato, che stanno preparando la ripartenza in campo a partire da gennaio e contemporaneamente la sessione di trasferimenti, l’Inter si avvia a un 2023 in cui provare a essere protagonista, pianificando con attenzione ogni mossa.

Inter, colpo Mondiale: servono 30 milioni
Giuseppe Marotta © LaPresse

Inter, Marotta a caccia di occasioni e di un grande colpo

Inzaghi sta preparando i suoi per una difficile rincorsa in campionato, con il primo appuntamento, quello con il Napoli del 4 gennaio, che potrà già dire se i nerazzurri potranno ancora competere per lo scudetto oppure no, vista la distanza già importante dei vice-campioni d’Italia dagli azzurri primi in classifica. Contemporaneamente, Inter che nelle coppe tenterà di arrivare fino in fondo. Intanto, Marotta e Ausilio preparano il mercato, dove si sa già che l’Inter, per fare operazioni in entrata, dovrà effettuare parallelamente delle cessioni. Possibili dunque soprattutto operazioni di complemento, se, come probabile, dovessero uscire soprattutto dei comprimari (Gagliardini, Gosens e così via), ma, al tempo stesso, si guarda con attenzione a possibili occasioni di spessore. Come potrebbe esserlo per l’attacco Marcus Thuram, sebbene al momento piuttosto difficile. Ma occhio anche, per il centrocampo, a un nome che si è affermato tra le rivelazioni dei Mondiali in Qatar e che è già sulla bocca di tutti.

Inter, dal Mondiale l’innesto a centrocampo: tentazione Ounahi

Inter, colpo Mondiale: servono 30 milioni
Azzedine Ounahi © LaPresse

Una rivelazione assoluta è stato Azzedine Ounahi. Il centrocampista del Marocco, con la sua mobilità, visione di gioco e con le sue giocate ha conquistato tutti, dando un grande contributo allo splendido torneo della nazionale africana, giunta fino alle semifinali, prima volta in assoluto per una compagine africana nella storia.

Il centrocampista classe 2000 milita in Francia, in Ligue 1, nell’Angers, formazione ultima in classifica. Come lui, il connazionale Boufal, altro giocatore che ha inciso molto nello splendido torneo del Marocco. La dirigenza del club pregusta già l’asta pronta a scatenarsi per entrambi, che potrebbe riversare nelle casse quantità enormi di denaro. L’Inter si iscrive alla corsa per Ounahi, che però sarà piuttosto numerosa. La valutazione del club francese si aggira adesso intorno ai 30 milioni di euro, ma, per la presenza di squadre come Barcellona, Leicester e Wolverhampton, potrebbe salire ulteriormente. Si parla già. come riporta ‘Sport Mediaset’, di un Leicester pronto a irrompere con una proposta da ben 45 milioni di euro, una cifra che sarebbe troppo per le casse interiste.

Impostazioni privacy