Calciomercato, sogno dal Real Madrid: sfida a tre in Serie A

Sono ore di riflessione in casa Real Madrid in merito al futuro di Eder Militao. Il difensore brasiliano piace molto anche in Italia a tre club di Serie A 

Militao
Real Madrid © Getty Images

Caccia aperta ad un nuovo centrale per diverse big di Serie A. Mentre il campionato si appresta a volgere al termine, con un rush finale che darà presto i propri verdetti definitivi, alcuni top club italiani sono già al lavoro per quanto concerne la prossima finestra di calciomercato. Nello specifico Inter, Milan e Napoli avrebbero apposto un occhio di riguardo in Spagna dove andrà valutata la situazione di Eder Militao. Il difensore brasiliano ex Porto è giunto ad uno spartiacque cruciale della sua carriera dopo aver fatto il grande salto ai ‘blancos’. Militao è arrivato al Real Madrid dopo un investimento importante da 50 milioni di euro, che ha pesato su di lui anche a livello psicologico. Il polivalente difensore verdeoro però non sempre ha offerto il meglio del proprio repertorio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, scambio e doppia beffa alla Juventus

LEGGI ANCHE >>> Icardi-Juventus, accordo vicino: super scambio in vista

Calciomercato, sfida tra Inter Milan e Napoli per Militao

Eder Militao
Eder Militao © Getty Images

In assenza simultanea di Varane e Ramos però Militao è riuscito a riguadagnare punti nelle gerarchie di Zidane, offrendo anche una grande prestazione in Champions contro il Liverpool utile al passaggio del turno. Tuttavia il suo futuro resta sicuramente in bilico, come sottolineato anche dal portale spagnolo ‘Fichajes.net’, che evidenzia come Napoli, Inter e Milan avrebbero puntato gli occhi sull’ex difensore centrale del Porto. Non sarà comunque semplice convincere il Real che due stagioni fa ha messo sul piatto 50 milioni per strapparlo ai lusitani. Lo stesso Zidane inoltre non vorrebbe separarsene in estate alla luce anche dei dubbi su Ramos e Varane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eder Militao (@edermilitao)

Previous articleCalciomercato, ritorno alla Juventus: “Sarei felice”
Next articleAtalanta-Juventus, ancora problemi per Pirlo: nuova tegola