Non solo Kessié: l’Inter prende un altro ex Milan, rossoneri gelati

Dopo l’interesse mostrato per Franck Kessié, l’Inter è pronta a chiudere per l’approdo di un altro ex rossonero: ecco il sostituto di Skriniar.

Sono settimane colme di emozioni contrastanti per l’Inter, che ad oggi sta facendo i conti con un 2023 sulle montagne russe. Dopo un avvio non del tutto convincente, viste le decisamente troppe difficoltà accusate contro le cosiddette ‘piccole’, e la grande vittoria per 3-0 in finale di Supercoppa italiana, è ora tornato il malumore in casa nerazzurra. Ciò a causa della situazione legata a Milan Skriniar, la cui telenovela per il rinnovo di contratto sembra in procinto di chiudersi nel peggiore dei modi.

Calciomercato Inter Inzaghi Pioli Kessié Djalò
Inzaghi e Pioli © LaPresse

È infatti oramai certo il passaggio del classe ’95 al Paris Saint-Germain, che dopo le avance della scorsa estate, ha ora trovato il definitivo accordo con il giocatore, in scadenza di contratto a giugno. Rimane solo da comprendere se le valigie saranno fatte già in questo calciomercato invernale oppure in estate, con l’Inter che nel mentre è alla serrata ricerca di innesti in retroguardia. A tal proposito, dopo il forte interesse mostrato per Kessié, per rinforzare la difesa nerazzurra ci sarebbe ora in pole position sempre un altro ex rossonero.

Calciomercato Inter, per la difesa c’è l’ex rossonero: Marotta pronto a chiudere il colpaccio invernale

Calciomercato Inter Inzaghi Pioli Kessié Djalò
Giuseppe Marotta © LaPresse

In casa Inter la trattativa che più sta tenendo banco in queste settimane, è senza ombra di dubbio quella legata allo scambio tra Brozovic e Kessié. Uno scambio che nelle ultime ore pare però (almeno per questa finestra di riparazione) definitivamente sfumato, seppur l’ivoriano ex Milan continuerà senza ombra di dubbio a rimanere in orbita nerazzurra anche la prossima estate. Ora la dirigenza meneghina può dunque concentrarsi appieno nella ricerca di nuovi difensori da consegnare a Simone Inzaghi.

Infatti oltre all’addio del sopraccitato Skriniar, in estate anche de Vrij farà le valigie causa scadenza di contratto, con l’Inter che si ritroverà dunque senza due importanti perni della propria difesa. Non ha però intenzione di farsi cogliere alla sprovvista Beppe Marotta, che nelle ultime ore avrebbe messo nel mirino un profilo a sorpresa. Come riportato da Tuttosport, trattasi Tiago Djalò, talentuoso centrale portoghese ad oggi militante tra le fila del Lille, ma con un passato nella primavera rossonera.

L’ex Sporting Lisbona funse da contropartita tecnica per il Lille nell’ambito dell’operazione che portò Leao a Milano nell’estate 2019. Dopo due stagioni trascorse da comprimario, il classe 2000 è ora uno dei titolari inamovibili del Lille, con cui sta mettendo in mostra ottime qualità. Qualità che sono subito balzate all’occhio proprio dell’Inter, che ha intenzione di compiere una netta accellerata per la sua acquisizione. A giocare a favore dei nerazzurri vi è anche la vicina scadenza di contratto nel giugno 2024 del giocatore, che spingerà i francesi a chiudere per la sua cessione già in questo calciomercato invernale.

Previous articleOnana non convince: nuovo portiere dalla Serie A
Next articleMercedesz Henger, scollatura mai così esplosiva: buca lo schermo