Inter, dietrofront Lukaku: i nerazzurri pensano al sostituto

L’Inter riflette sul futuro di Lukaku con una certa attenzione, i nerazzurri potrebbero non confermare il belga e pensano all’erede

E’ stato l’acquisto che l’Inter ha voluto fortemente in estate, e che lo stesso giocatore si è adoperato in prima persona per far realizzare. Il nuovo matrimonio tra i nerazzurri e Lukaku è stato uno dei momenti più importanti del calciomercato estivo in Serie A. Ma la seconda avventura del belga in Italia per adesso si sta risolvendo in una gigantesca delusione.

Inter, dietrofront Lukaku: i nerazzurri pensano al sostituto
Romelu Lukaku © LaPresse

Inter, quanti dubbi su Lukaku: gli infortuni mettono a rischio la permanenza

E sì che non avrebbe potuto esserci debutto migliore. Meno di due minuti per il primo gol, alla prima giornata, contro il Lecce, un tap in facile facile a pochi passi dalla linea di porta, ma un segnale che sembrava indicare un filo che aveva ripreso idealmente da dove si era interrotto. A seguire, contro lo Spezia, un grande assist per il suo ‘gemello’ del gol Lautaro Martinez. Insomma, sembrava tornato tutto come nell’anno dello scudetto con Conte. Poi, però, dopo una gara deludente contro la Lazio, lo stop per infortunio che ha finito per tenerlo fuori dal campo praticamente per due mesi, molto più di quanto previsto inizialmente. Ritorno in campo con gol contro il Viktoria Plzen in Champions League, altra sgambata contro la Sampdoria, sembrava tutto pronto per il nuovo decollo. E invece, ricaduta al bicipite femorale che toglie il giocatore dalle rotazioni di Inzaghi fino alla pausa, mette a rischio anche la partecipazione di ‘Big Rom’ ai Mondiali in Qatar e soprattutto sta facendo interrogare seriamente l’ambiente.

Inter, Lukaku addio a fine stagione? Idea Marcus Thuram e non solo

Inter, dietrofront Lukaku: i nerazzurri pensano al sostituto
Marcus Thuram © LaPresse

La tenuta fisica di Lukaku a questo punto è da mettere in dubbio e la dirigenza, se nel prosieguo della stagione dovessero esserci altri problemi, potrebbe anche non rinnovare il prestito dal Chelsea, per il quale tra l’altro sarebbe già stata strappata l’intesa intorno ai 10 milioni di euro. Una Inter che in caso di bisogno dovrebbe guardarsi intorno per l’erede del belga e sembrerebbe intenzionata a tornare su Marcus Thuram. L’attaccante del Borussia Monchengladbach era stato seguito con grande interesse nell’estate 2021, prima di un serio infortunio che aveva fatto saltare tutto. Oggi, il figlio d’arte classe 1997 è tornato ai suoi livelli e in questa stagione ha già realizzato 11 reti in 14 presenze. Soprattutto, a fine stagione sarebbe acquistabile a parametro zero. Ma bisognerà battere la concorrenza del Bayern Monaco.

Previous articleAnnalisa mozzafiato: gonna da “vedo-non vedo” incredibile
Next articleNapoli, il colpo scudetto per Spalletti arriva dal Barcellona