Calciomercato Inter, Lorenzo Pellegrini a giugno: pagano la clausola

Calciomercato Inter, Lorenzo Pellegrini a giugno: pagano la clausola.

L’Inter è alla ricerca di un centrocampista di spessore adatto al gioco di Conte. Con Eriksen e Nainggolan ai saluti e con l’impossibilità di spendere in questo mercato di gennaio, i nerazzurri tentano il colpo grosso a giugno con un profilo già individuato. Per giugno si tenterà di prendere Lorenzo Pellegrini, in scadenza nel 2022 con allegata clausola da 30 milioni di euro. Pellegrini potrebbe essere il volto nuovo del centrocampo nerazzurro e potrebbe lasciare la Roma per questioni soprattutto ambientali: negli ultimi tempi, infatti, è stato preso di mira dai tifosi che non gli hanno risparmiato qualche critica gratuita nei momenti di maggior difficoltà della squadra. Al giocatore non dispiacerebbe rimanere ma la prospettiva di giocare nell’Inter e di essere allenato da Conte lo spingerebbe a dire si. Marotta pagherebbe la clausola per evitare nuovi strascichi alla Dzeko, giocatore trattato a lungo e sfumato per l’ostruzionismo della società giallorossa.

LEGGI ANCHE >>> Scambio super in Serie A

Calciomercato Inter, Lorenzo Pellegrini a giugno: le alternative

Emergono comunque delle alternative di altrettanto valore: oltra a De Paul, i nerazzurri seguono Wijnaldum del Liverpool, in scadenza a giugno e prelevabile a parametro zero. Il giocatore chiede 5 milioni di euro l’anno, soldi che potrebbero arrivare dalla vendita di Eriksen e dal relativo risparmio. Un’altra pista porta ad Herrera dell’Atletico Madrid in un ipotetico scambio con Perisic, altro giocatore in uscita. Da non escludere anche la piste Granit Xhaka, non più considerato indispensabile come in passato.

Leggi anche–> Inter, le ultime di mercato