Inter, nuova sfida alla Juventus: l’ex pupillo di Guardiola nel mirino

L’Inter continua a essere attiva sul mercato e rilancia la sfida alla Juventus: nerazzurri e bianconeri possono lanciarsi nel testa a testa

Protagonista annunciata del mercato, l’Inter, e non poteva essere altrimenti. Nerazzurri che sono anche maggiormente sul proscenio rispetto a quanto sarebbe stato preventivabile. Scenari diversi rispetto allo scorso anno, in cui l’obbligo di cedere e di racimolare cifre importanti condizionò le trattative. Marotta, nelle ultime settimane di mercato, fu poi bravo a trovare gli innesti giusti per dare a Inzaghi una squadra competitiva. Adesso, con una situazione differente, lo è anche la strategia.

Inter, nuova sfida alla Juventus: l'ex pupillo di Guardiola nel mirino
Pep Guardiola © LaPresse

Inter, da Mkhitaryan a Dybala e non solo: i colpi in entrata non finiscono qui

Rimane l’obbligo di mettere a segno un saldo attivo (circa 60 milioni di euro la cifra prevista) al termine del mercato, ma c’è la consapevolezza di poterci riuscire e, soprattutto, nessuna volontà di aspettare. Lo stesso Marotta lo ha confermato, per gli acquisti le mosse si faranno adesso, poi si penserà a cedere. Ecco perché come di consueto l’ad nerazzurro si muove sui parametri zero, che possono alzare di molto il livello della rosa. Pensiamo a Mkhitaryan e Dybala, per i quali i prossimi giorni potrebbero essere quelli decisivi. Entro giugno, queste le parole del dirigente a precisa domanda, c’è la volontà di avere un quadro chiaro della nuova squadra che avrà in mano Inzaghi, per poi gestire le uscite che ci saranno. Ma visto che a partire potrebbe essere più di qualcuno (oltre al sacrificio di un ‘big’ che potrebbe essere Bastoni, occhio alle situazioni dei vari Dumfries, de Vrij, Skriniar e non solo), le risorse per acquisti di peso, considerando anche i numerosi addii a fine ciclo, potrebbero esserci. E per uno di questi può esserci l’ennesima sfida con la Juventus, per un ‘fuoriuscito’ di Guardiola.

Inter, sfida alla Juventus per Gundogan: le cifre dell’affare

Inter, nuova sfida alla Juventus: l'ex pupillo di Guardiola nel mirino
Ilkay Gundogan © LaPresse

Ilkay Gundogan in questi anni è stato una pedina fondamentale del Manchester City con la sua intelligenza tattica. Nella scorsa stagione addirittura 17 gol, una sorta di ‘centravanti ombra’, in quella appena conclusa meno spazio (38 presenze) e 8 reti, ma due decisive. Quelle con cui il City ha rimontato l’Aston Villa e vinto 3-2 conquistando il titolo. Ora però il rapporto con Guardiola sembra ai minimi termini. La Juventus come detto ci pensa, ma a questo punto anche l’Inter. La cifra di partenza del tedesco, 31 anni e con un contratto in scadenza nel 2023, potrebbe essere non superiore ai 30 milioni. Una opportunità interessante e da cogliere.

Previous articleVestito aderente e fisico da ventenne: Jennifer Lopez è statuaria
Next articleElisabetta Canalis, vestito incontenibile: forme strabilianti