Inzaghi, un altro fedelissimo dalla Lazio: scelta fatta

Simone Inzaghi continua a ‘pescare’ dalla sua ex squadra, la Lazio, per rinforzare l’Inter: l’ultima idea dai biancocelesti

Dopo aver allenato, con ottimi risultati, le giovanili della Lazio, Simone Inzaghi si è trovato proiettato in Serie A, nella primavera del 2016, sulla panchina della prima squadra biancoceleste dopo l’addio di Pioli. Quello che doveva essere soltanto un interregno di trasferimento di poche settimane, si è tramutato in una avventura importante, che lo ha lanciato tra gli allenatori migliori d’Italia.

Inzaghi, un altro fedelissimo dalla Lazio: scelta fatta
Simone Inzaghi © LaPresse

Simone Inzaghi e la Lazio, un filo che non si spezza neanche adesso

Inzaghi è rimasto in sella ai biancocelesti anche nella stagione successiva, saltando per i capitolini quello che era un accordo praticamente fatto con ‘El Loco’ Bielsa. E l’allenatore biancoceleste, per cinque stagioni, ha tenuto degnamente le redini, raggiungendo con il club grandi soddisfazioni, con la vittoria di una Coppa Italia e due Supercoppe italiane e la qualificazione in Champions League nel 2020, sognando, prima del Covid, addirittura lo scudetto. Nell’estate 2021, la chiamata dell’Inter, per un salto di livello, ma un filo che non si è mai interrotto veramente con la Lazio, cui è rimasto sempre molto legato. E dalla quale, non a caso, ha già attinto a più riprese. Rinforzando subito l’attacco nerazzurro con Joaquin Correa e poi, in inverno, con Felipe Caicedo, anche se quest’ultimo è stato meno che una meteora. Questa estate, poi, ha scelto il suo pretoriano della difesa Francesco Acerbi, per puntellare la retroguardia. E potrebbe non essere finita qui. Per il prossimo futuro, c’è un altro nome tra i capitolini che lo stuzzica e non poco.

Inter, Inzaghi ha un sogno per la fascia destra: vorrebbe Manuel Lazzari

Inzaghi, un altro fedelissimo dalla Lazio: scelta fatta
Manuel Lazzari © LaPresse

Si tratta di Manuel Lazzari, esterno destro dal rendimento garantito, che anche con Sarri, nonostante il passaggio a una difesa a quattro, sta mantenendo un livello molto alto. Secondo ‘Tuttosport’, l’ex giocatore della Spal sarebbe uno dei preferiti di Inzaghi, nel caso in cui dovesse concretizzarsi l’addio di Denzel Dumfries. L’olandese è infatti inseguito da molte squadre, specialmente inglesi, ed è il primo indiziato verso una cessione remunerativa, per mettere a posto le casse del club. L’Inter potrebbe cederlo in estate, o addirittura in inverno, nel caso in cui arrivasse subito una proposta da almeno 50 milioni di euro. Per l’Inter, sarà comunque complicato arrivare a Lazzari, che ha da poco rinnovato il contratto con la Lazio. L’alternativa per la fascia destra più credibile è Emerson Royal, del Tottenham.

Impostazioni privacy