Inter, l’annuncio in diretta: ecco l’erede di Inzaghi

L’Inter prova a regalarsi un finale di stagione da protagonista, ma il destino di Simone Inzaghi è in bilico: l’erede in panchina

Fin qui, avventura di Simone Inzaghi all’Inter caratterizzata da tre trofei. Il tecnico, sulla panchina dei nerazzurri, ha trionfato due volte in Supercoppa italiana (lo scorso anno contro la Juventus e un mese fa nel derby col Milan) e ha portato a casa una Coppa Italia. E’ mancato, però, l’acuto scudetto, lo scorso anno nel testa a testa contro il Milan e quest’anno non riuscendo a tenere l’andatura di uno scatenato Napoli in vetta alla classifica, nonostante i nerazzurri siano stati gli unici fin qui a fermare gli azzurri in campionato.

Inter, l’annuncio in diretta: ecco l’erede di Inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

Inter, Inzaghi si gioca tutto nei prossimi mesi: le partite della svolta

Lo scorso anno, lo scudetto non era l’obiettivo primario, come da dichiarazioni rese alla vigilia e lungo tutta la stagione, ma certo c’è stata un po’ di delusione per come sono andate le cose. L’Inter era sembrata in grado di andare in fuga, per poi farsi riprendere dalle inseguitrici e poi perdere nel testa a testa con il Milan per via dell’harakiri contro il Bologna. Quest’anno, in campionato, ci si aspettava francamente di più dai vice campioni d’Italia. Che oltretutto devono ancora blindare in maniera definitiva il piazzamento tra le prime quattro e per questo dovranno lavorare duramente nella fase finale del torneo. Per Inzaghi, c’è anche la possibilità di fare strada e regalarsi soddisfazioni nelle coppe. Anche per questo, saranno fondamentali le due semifinali di Coppa Italia contro la Juventus e il ritorno degli ottavi di Champions contro il Porto. La dirigenza vuole un segnale preciso, altrimenti la posizione del tecnico potrebbe traballare al termine della stagione.

Inter, c’è già l’erede di Inzaghi: Cassano ne è sicuro

Inter, l’annuncio in diretta: ecco l’erede di Inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

Sul futuro di Inzaghi, si è espresso, come al solito, senza peli sulla lingua, Antonio Cassano. Per il quale addirittura ci sarebbe una sola possibilità di conferma e con un nome per la sostituzione di fatto già deciso. Ecco le sue dichiarazioni alla ‘Bobo TV’: “A meno che Simone non vinca la Champions, sono convinto che se salta lui all’Inter l’unico nome plausibile è Conte, al 99.9%. Mourinho non tornerà all’Inter, secondo me può tornare solo al Chelsea e se avrà un’offerta dalla Premier League andrà lì. Anche nel caso in cui gli si dovesse proporre solo una buona squadra e non una big”.

Previous articleSabrina Salerno, il video con Vaporidis imbarazza l’attore
Next articleMonica Bertini, selfie illegale: tutto pronto ad esplodere