Calciomercato Inter, altro che permanenza: può partire a gennaio

Calciomercato Inter, le carte in tavola possono cambiare: si era parlato di una sua possibile permanenza con la maglia nerazzurra, ma a quanto pare le cose potrebbero anche non andare così. Non è da escludere una sua partenza nel mese di gennaio

L’Inter di Simone Inzaghi ottiene una importantissima vittoria sul difficile campo dell’Empoli. Al ‘Castellani‘ i nerazzurri si impongono per 2-0 contro i toscani di Andreazzoli che non ha potuto fermare la furia dei ragazzi di Inzaghi (in tribuna perché squalificato, al suo posto il vice Farris). Grandissima la prova anche di chi, fino a questo momento della stagione, è stato schierato poche volte. Tra questi spunta anche la brillante prova da parte di un calciatore che, fino a questo momento, sta sbalordendo tutti a suon di ottime prestazioni.

Federico Di Marco Inter Roma
Inter © Getty Images

Stiamo parlando di Federico Dimarco che, dopo un anno e mezzo trascorso in prestito all’Hellas Verona, si è voluto imporre nello scacchiere del manager piacentino e sta stravolgendo tutte le carte in tavola. Attenzione però: le sue ottime giocate in campo hanno attirato, su di sé, l’attenzione di molti club (anche europei). Anche se una big italiana è pronta a fare sul serio per acquistarlo, addirittura già nel mese di gennaio quando si aprirà nuovamente il calciomercato per la sessione invernale.

LEGGI ANCHE >>> Voti Empoli-Inter, tabellino e highlights

Calciomercato Inter, Dimarco saluta? Su di lui una big di A

Federico Dimarco Roma
Federico Dimarco © Getty Images

Federico Dimarco doveva essere considerato una riserva all’inizio di questa stagione, ma sta trovando molto spazio sia in campionato che in Champions League. Ha colpito dal primo momento Inzaghi già ai tempi della Lazio quando lo ha avuto come avversario. Come riportato pocanzi le sue prestazioni hanno convinto alcuni club di Serie A a puntare su di lui. Tra queste spunta la Roma di José Mourinho.

LEGGI ANCHE >>>Empoli-Inter, tifosi inferociti: “Non si regge in piedi!”

I giallorossi, fino a questo momento, possono contare solamente su Matias Vina (arrivato in estate). Il brasiliano si è subito adattato al campionato italiano, in attesa che ritorni Leonardo Spinazzola ancora fermo per l’infortunio rimediato nei quarti di finale di Euro 2020 contro il Belgio. L’altro terzino in rosa, Riccardo Calafiori, potrebbe essere ceduto in prestito per andare a farsi le ossa (anche perché, quando è stato chiamato in causa in Europa League contro il Bodo/Glimt ha letteralmente deluso).

Attenzione quindi dalla Capitale che, nelle prossime settimane, potrebbe arrivare una offerta importante. Attualmente la valutazione del calciatore si aggira intorno ai 20 milioni di euro, ma non è da escludere che possa aumentare prossimamente.

Previous articleCalciomercato Juventus, dice basta come CR7: addio a giugno
Next articleRivoluzione in Serie A; arrivano novità sul fuorigioco