Inter, contatto e chiusura a giugno: Marotta prenota il gioiello

L’Inter è pronta a mettere a segno il primo colpo del prossimo calciomercato estivo: incontro e firma già in programma.

Si chiude con l’importante vittoria in casa dell’Atalanta il 2022 dell’Inter, che grazie agli ultimi due trionfi in campionato è stata in grado di riagganciare la Lazio al quarto posto. Ora l’obiettivo principale per la Beneamata è quello di mettere in cassaforte quanto prima possibile il piazzamento valido per la prossima Champions League. Pare infatti ormai già semi impossibile da raggiungere la vetta occupata dal Napoli, che ad oggi può contare su un vantaggio di ben 11 punti sui nerazzurri.

Calciomercato Inter contatto agenti chiusura giugno Alcaraz Racing
Giuseppe Marotta e Piero Ausilio © LaPresse

In ogni caso, tutti questi discorsi sono però rimandati al mese di gennaio, dato che a prendersi la scena per circa un mese saranno ora i Mondiali di Qatar. Per la dirigenza meneghina, questo periodo di stop si rivelerà comunque utile al fine di programmare al meglio le prossime mosse del club. Particolare attenzione è rivolta al fronte calciomercato, con l’Inter che a tal proposito avrebbe già prenotato un colpaccio in vista del prossimo giugno.

Calciomercato Inter, ci siamo per l’approdo del baby talento: c’è già la data di chiusura dell’operazione

Calciomercato Inter contatto agenti chiusura giugno Alcaraz Racing
© LaPresse

Con il passare delle settimane si fa sempre più vicino il consueto appuntamento con il calciomercato invernale, in programma per tutto il mese di gennaio. L’Inter, come riferito dallo stesso Marotta, difficilmente compirà nuovi movimenti in entrata, andandosi invece a concentrare quasi esclusivamente sul fronte cessioni. A tal proposito pare già decisa la partenza di Robin Gosens, pronto a dire addio, quasi certamente in direzione Bundesliga, dopo appena due mezze stagioni da non protagonista.

Sembrano però in programma ben altri piani per la prossima sessione di mercato estiva, nella quale pare già ad un passo l’approdo di un giovane talento. Trattasi di Carlos Alcaraz, centrocampista classe 2003 del Racing de Avellaneda, club nel quale nell’ultimo anno il giocatore in questione ha avuto una grande crescita esponenziale. Crescita che ha portato proprio la Beneamata ad interessarsi non poco alla sua acquisizione.

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport, che afferma come inoltre la società nerazzurra e gli agenti di Alcaraz avrebbero già fissato un incontro tra le parti durante la pausa Mondiali. La carta vincente per chiudere la trattativa potrebbe rivelarsi la cessione allo stesso Racing del baby attaccante Fecundo Colidio, con il club argentino che andrebbe dunque a diminuire sensibilmente gli oltre 12 milioni di euro richiesti.

Previous articleJuventus, incontro e chiusura: colpo e Allegri esulta
Next articleWanda Nara, selfie ‘floreale’ aderente: fisico statuario