Due italiani salutano l’Inter: Inzaghi dà l’ok per gli addii

È tempo di pensare alle cessioni per l’Inter, con due addii in particolare che sarebbero già decisi: Inzaghi toglie ogni dubbio.

Ha recepito alla grande il campanello d’allarme derivante dalla doppia debacle contro Bayern Monaco e Juventus l’Inter. A testimoniarlo è lo stesso rendimento della squadra di Inzaghi, che dopo il roboante successo casalingo contro il Bologna, non ha mancato l’appuntamento con i tre punti anche in occasione dell’ultimo match di questo 2022. Qui la Beneamata è riuscita ad imporsi con successo in casa dell’Atalanta, che nonostante la scossa finale non è riuscita a trovare il definitivo pareggio.

Calciomercato Inter ok Inzaghi addio Gagliardini D'Ambrosio scadenza giugno
Simone Inzaghi © LaPresse

Tutti i discorsi di campo saranno però ora rimandati a gennaio, con i Mondiali di Qatar pronti a prendersi i riflettori per queste ultime settimane del 2022. La dirigenza meneghina sembra intenzionata a sfruttare appieno questo stop di un mese e mezzo, nel quale si potranno approfondire diversi discorsi legati alla programmazione futura. All’interno del club si parlerà anche e soprattutto di calciomercato, con particolare attenzione sul fronte cessioni. A tal proposito, sarebbero già decisi ben due addii in vista della prossima estate.

Calciomercato Inter, benservito in vista per due senatori del club: decisione presa per la prossima estate

Calciomercato Inter ok Inzaghi addio Gagliardini D'Ambrosio scadenza giugno
F.C. Inter © LaPresse

Dopo le pesanti cessioni di Hakimi e Lukaku della scorsa stagione, nell’ultima sessione di mercato nessun sacrificio è stato compiuto dall’Inter, che ha prontamente rifiutato tutte le offerte riguardanti i propri gioielli più importanti. La dirigenza nerazzurra si è invece concentrata prevalentemente sul fronte arrivi, come testimoniano i diversi approdi andati in scena in estate. Vista la crisi economica in atto in casa Zhang, per Marotta è però necessario tenere ora in considerazione prevalentemente le operazioni in uscita.

L’obiettivo del club meneghino è quello di liberarsi unicamente dei cosiddetti rami secchi presenti all’interno della rosa, andando così ad abbassare il corposo monte ingaggi e ad evitare cessioni eccellenti. A tal proposito, sarebbero già in programma ben due addii in vista della prossima stagione. Trattasi di Danilo D’Ambrosio e Roberto Gagliardini, entrambi ai margini del progetto nerazzurro e in scadenza di contratto.

Contratto che con ogni probabilità non sarà rinnovato ai due giocatori, visto il ben poco minutaggio concessogli da Simone Inzaghi in particolare proprio in quest’ultima stagione, come testimoniano rispettivamente gli appena 267 e 221 minuti di gioco disputati. Con questi ultimi addii l’Inter andrà dunque a risparmiare oltre 6 milioni di euro in ingaggi, con Marotta che sarà poi chiamato a sostituire adeguatamente le suddette partenze.

Previous articleMonica Bertini, tacco travolgente: l’abito non nasconde le sue forme
Next articleGeorgina Rodriguez, apertura inguinale da sogno – FOTO