Arriva la svolta, colpo Arnautovic in Serie A: torna a giocare per lo scudetto

Marko Arnautovic è stato, senza alcun minimo dubbio, uno dei calciatori simbolo del Bologna della passata stagione. Merito sicuramente del tecnico Mihajlovic che ne ha esaltato le sue qualità e soprattutto dell’ex ds dei felsinei, Walter Sabatini, che ha creduto fortemente nelle sue qualità e lo ha riportato in Italia.

Già, perché per lui si è trattato di un ritorno. In un primo momento moltissime persone sono apparse molto scettiche per quanto riguarda il suo arrivo. All’Inter (ma non per colpa sua visto che davanti aveva una marea di campioni che gli hanno impedito di giocare) di José Mourinho non ha saputo dimostrare le sue qualità tecniche e tattiche. Tanto è vero che dopo l’esperienza in nerazzurro tentò di giocare in giro per il mondo, fino ad arrivare addirittura in Cina. Proprio dal paese asiatico, dopo essersi “stufato” di quel calcio, ha deciso di riassaporare la Serie A.

Calciomercato, colpo Arnautovic
Arnautovic © LaPresse

Calciomercato, colpo Arnautovic in Serie A

Adesso, però, per il calciatore si parla di una big. L’anno a Bologna lo ha fatto maturare ulteriormente. È stato il capocannoniere della squadra ed in poco tempo è diventato un vero e proprio idolo da parte dei tifosi che continuano ad idolatrarlo. Soprattutto in ritiro che è iniziato da pochissimi giorni, sotto gli occhi del mister serbo che osserva con molta attenzione quello che fanno i suoi ragazzi. A Pinzolo, però, il classe ’89 ci può rimanere ancora qualche altro giorno visto che è in arrivo una grande occasione che non vuole farsi assolutamente scappare. La chiamata di una big, pronta a disputare la prossima edizione della Champions League, è un qualcosa che non si può assolutamente rifiutare.

Il team in questione è la Juventus. Una squadra che lo stesso attaccante conosce molto bene visto che nella passata stagione l’ha purgata all’Allianz Stadium con un gran gol che gelò i sostenitori bianconeri. Adesso, però, quegli stessi tifosi che lo fischiavano come rivale sono pronti ad applaudirlo visto che il calciatore è entrato nella lista dei desideri da parte del club che pensa seriamente a lui come vice di Dusan Vlahovic. Per l’austriaco si tratterebbe di una possibilità di giocare ancora per il titolo dopo averlo fatto con l’Inter più di dieci anni fa ormai. Da capire la posizione del Bologna che, con l’arrivo di Sartori come ds punta al salto di qualità e non vorrebbe privarsi del suo faro.

Previous articleShaila Gatta, perizoma al mare che toglie il fiato: spettacolo bollente
Next articleAinett Stephens, VIDEO in coppia che scoppia: costumi in difficoltà