Malinovskyi a zero: colpo in Serie A, passa alla rivale

Colpaccio a zero in vista in Serie A, con Ruslan Malinovskyi che potrebbe clamorosamente approdare nella rivale dell’Atalanta: si fa tutto nel 2023.

L’Atalanta, reduce da ben cinque stagioni ad altissimi ritmi, si è resa protagonista di un’ultima annata alquanto sottotono. Infatti il club bergamasco, autrice di un campionato tra alti e bassi, per la prima volta dal 2017 non è stato in grado di centrare il piazzamento valido per le prossime coppe europee, concludendo con un deludente ottavo posto. Ciò potrebbe concretamente portare ad un netto ridimensionamento della rosa nerazzurra già in questa sessione di calciomercato estivo.

Calciomercato Atalanta Malinovskyi parametro zero scadenza 2023 Milan
Ruslan Malinovskyi © LaPresse

Tra i possibili profili più succulenti in uscita dalla Dea, oltre ai vari Muriel e Ilicic, troviamo proprio quello di Ruslan Malinovskyi, ad oggi in scadenza di contratto nel 2023. La trattativa riguardante il rinnovo di contratto del trequartista non sembra intenzionata a sbloccarsi, e proprio a tal proposito diverse big avrebbero già messo nel mirino l’ex Genk. In particolare, un top club di Serie A sarebbe pronto ad affondare per la sua futura acquisizione a parametro zero nel prossimo giugno.

Allarme Malinovskyi, il rinnovo con l’Atalanta non arriva: la big di Serie A prepara la beffa di mercato

Calciomercato Atalanta Malinovskyi parametro zero scadenza 2023 Milan
© LaPresse

Malinovskyi, approdato a Bergamo nell’estate 2019 per oltre 13 milioni di euro, anche in questa annata, nonostante l’andamento altalenante della Dea, si è confermato come uno dei protagonisti assoluti della stagione condotta dall’Atalanta, collezionando ben 10 gol e 7 assist in 41 presenze totali. I numeri e le grandi qualità del giocatore ucraino hanno attirato l’attenzione di diversi top club, con il Milan in particolare che ad oggi sarebbe una delle squadre più interessate alla sua acquisizione.

Le quasi certe partenze la prossima estate di Ibrahimovic e Giroud, entrambi in scadenza di contratto, hanno fatto scattare l’allarme in casa Milan, con Maldini e Massara che sarebbero quindi alla ricerca di importanti innesti offensivi in vista della stagione 2023/24. Proprio Malinovskyi è uno dei giocatori prediletti dalla dirigenza meneghina, che avrebbe intenzione di accaparrarsi il cartellino dell’ucraino a parametro zero.

Infatti, come sopraccitato, ad oggi non vi è ancora l’accordo tra le parti per il rinnovo di contratto del classe ’93, in scadenza il prossimo giugno, con il Milan che sarebbe pronto a sfruttare questa particolare situazione per tentare l’affondo decisivo su Malinovskyi, che alzerebbe vertiginosamente il livello della fase offensiva nel 4-2-3-1 di Stefano Pioli. Il club rossonero, pronto ad avviare i dialoghi con il diretto interessato, riuscirà ad accaparrarsi il gioiello della Dea?

Previous articleDal Napoli alla Juventus a zero: pronto il tradimento che gela gli azzurri
Next articleGiorgia Palmas, l’acqua diventa bollente: bikini incontenibile