Colpo in difesa che spiazza tutti: Aké del City in Serie A

Nathan Aké non ha avuto molta fortuna con la maglia del Manchester City. Il centrale olandese, a meno di clamorosi colpi di scena, non effettuerà il ritiro con la squadra allenata da Pep Guardiola. In realtà ha iniziato, ma potrebbe staccarsi ben presto dal resto della squadra.

Il suo ruolo è in bilico. Il calciatore ha intenzioni serie: ovvero quello di giocare. D’altronde, per un calciatore quella sfera è davvero il pane quotidiano. Con i ‘Citizens‘ le possibilità che ha avuto non è riuscire a sfruttarle al meglio. È anche vero che ha avuto alcuni infortuni (alla coscia), ma i tifosi avevano subito capito che non rientrava nei piani da parte del manager catalano che gli ha preferito altri suoi colleghi in quel reparto.

Calciomercato, Aké in Serie A
Aké © LaPresse

Aké, il City gli chiude le porte: la Serie A no

Una occasione che lo stesso calciatore intende assolutamente sfruttare. La possibilità che lo stesso possa andare via dal club inglese è molto alta. Ha bisogno di giocare, su questo non ci sono praticamente dubbi. Anche a costo di lasciare la Premier League per provare una nuova esperienza all’estero. Magari in Italia dove è seguito da alcuni club, ma in particolar modo da una società che ha bisogno urgente di acquistare un difensore centrale in questa sessione estiva di calciomercato. Una possibilità che la stessa dirigenza non vuole farsi assolutamente scappare. Tanto è vero che se ne sta parlando, anche con una certa insistenza, ma di concreto ancora nulla. Non è assolutamente da escludere, però, che tutto questo possa andare in porto. Il nazionale olandese, quindi, è pronto ad abbracciare l’Italia.

Milan, delusione Botman: tutto su Aké

Il Milan segue Nathan Aké. I rossoneri sono rimasti ancora scottati e delusi dalla trattativa che riguarda Botman. Come tutti ben sanno l’ex Lille ha preferito sposare il “progetto” del Newcastle lasciando di stucco i campioni di Italia che avevano quasi concluso l’affare. Nulla di tutto questo, purtroppo, per Paolo Maldini ed il resto della compagnia che non si è persa d’animo ed è pronta a tentare un nuovo assalto su un nuovo calciatore. Quello dell’ex Chelsea è un nome che piace e non poco al club di via Aldo Rossi che studia come acquistare il calciatore. Considerando l’ingaggio importante dello stesso, si pensa ad un prestito con diritto di riscatto in favore dei rossoneri. Una opzione che, allo stesso tempo, non convince molto i campioni di Inghilterra che vorrebbero liberarsi per sempre del calciatore e cederlo in maniera definitiva.

Previous articleClaudia Ruggeri, via il bikini: la spiaggia diventa rovente – FOTO
Next articleElisabetta Canalis, il doppio spacco in piscina fa immaginare tutto – FOTO