Belotti a Roma, è già finita? Doppia ipotesi italiana in Serie A

Il futuro di Andrea Belotti potrebbe prendere una piega inaspettata. L’avventura del giocatore con la maglia della Roma non è partita nel migliore dei modi, avendo messo a segno solamente due reti in due mesi di carriera giallorossa. 

I tifosi non sono soddisfatti delle prestazioni dell’ex capitano del Torino, così come Mourinho che con le sue scelte ha dimostrato di non essere completamente felice di quanto mostrato dal giocatore. Spesso l’ex granata viene lasciato in panchina o, come accaduto col Ludogorets, richiamato dopo un solo tempo in campo.

Calciomercato Roma, le ultime su Belotti
Belotti © LaPresse

L’avventura di Belotti alla Roma non funziona, addio in anticipo?

Il giocatore ha un contratto di un anno con la Roma con un’opzione di rinnovo per i prossimi due anni. Un rinnovo che però appare difficile al momento dato che il giocatore non sta convincendo a pieno con la società che si aspettava un contributo realizzativo totalmente diverso. Nel caso in cui il club decidesse di non confermare la punta per Belotti si aprirebbero nuove strade con l’opportunità di trovare una nuova squadra a costo zero. L’ex Torino potrebbe quindi trovare una nuova squadra già a giugno ed il suo futuro potrebbe essere ancora in Serie A. Già al termine dello scorso campionato la punta ha rifiutato tutte le offerte dall’estero per proseguire la carriera in Italia.

Futuro Belotti, ci pensano Milan e Torino

Nel caso in cui non dovesse arrivare la conferma in giallorosso per il classe 1993 potrebbero aprirsi le porte di due destinazioni clamorose. Una porterebbe al Milan nel caso in cui Zlatan Ibrahimovic decidesse di dire addio al calcio giocato. I rossoneri hanno da sempre seguito il centravanti e l’opportunità di chiudere un colpo a costo zero potrebbe attirare l’attenzione di Maldini e Massara. L’altra, romantica, ipotesi, è quella di un ritorno al Torino. I granata di fatto non hanno sostituito il giocatore alternando Pellegri e Sanabria al centro dell’attacco. La necessità di Belotti di trovare spazio con continuità e del Torino di trovare un nuovo centravanti potrebbe clamorosamente far incontrare nuovamente le strade.

Il giocatore è chiamato quindi a far cambiare idea alla Roma nella seconda parte di società anche se il ritorno in squadra di Dybala e l’impiego a pieno ritmo di Zaniolo potrebbero togliere spazio all’ex centravanti della nazionale. Se non riuscirà a convincere la dirigenza dei capitolini il giocatore sarà libero di trovare una nuova sistemazione per il 2023/2024.

Previous articleEl Shaarawy saluta la capitale: destinazione romantica per il faraone
Next articleLudovica Pagani, sorriso (e scollatura) che scioglie il cuore – FOTO