Barella scelto per il 2023: la crisi lo allontana dall’Inter

Nicolò Barella è tornato al gol con una splendida punizione illusoria nel ko in trasferta sul campo dell’Udinese prima della sosta. La crisi di squadra dell’Inter continua con risultati altalenanti e troppe sconfitte che stanno condizionando l’andamento della squadra di Inzaghi. Intanto lui sarebbe il prescelto di una big spagnola.

Mentre l’Inter offre gioco e risultati troppo altalenanti in questo inizio di stagione, dalla Spagna una big della Liga di sfrega le mani all’idea di poter mettere gli occhi e non solo su un centrocampista titolare di Inzaghi come Nicolò Barella. L’ex Cagliari sarebbe il prescelto per sostituire un ex Pallone d’oro.

Barella scelto dal Real Madrid
barella © LaPresse

Calciomercato Inter, occhio alla crisi di risultati: da Inzaghi al prossimo anno

Dopo la Coppa Italia e la Supercoppa col secondo posto in campionato dello scorso anno era lecito aspettarsi una Inter subito molto arrembante in questo avvio di stagione. Così è stato solamente a tratti, perchè dopo le prime uscite sono iniziati quasi subito i primi problemi per una squadra che sembra lontana parente di quella delle ultime annate. Svuotata per certi versi, troppo fragile per altri: l’Inter ha già perso ben quattro gare in nove partite disputate sull’asse campionato-Champions, tre delle quali proprio in Serie A dove in tutta la passata stagione ne perse solamente quattro.

Cifre che ben fanno capire come l’Inter vive un momento complicato e dal quale dovrà presto provare ad uscire, ricompattando le idee durante la sosta anche per scongiurare brutte sorprese sul versante Simone Inzaghi, criticatissimo dopo l’ultimo ko contro l’Udinese in trasferta. La crisi di risultati è sotto gli occhi di tutti e andrà recuperata: mancano solidità e continuità.

Calciomercato, dalla Spagna: la crisi dell’Inter avvicina Barella al Real Madrid

Barella scelto dal Real Madrid
Nicolò Barella © LaPresse

Il nome di Inzaghi circola tantissimo in queste ore, ma per il futuro bisognerà invece fare attenzione ad alcuni big presenti in rosa. Uno su tutti anche Nicolò Barella, tornato al gol contro l’Udinese con un autentico gioiello su calcio di punizione. Un nome quello del centrocampista italiano che potrebbe tornare in auge per il solito Real Madrid di Carlo Ancelotti. Come evidenziato da ‘Fichajes.net’ se questa piccola crisi dovesse protrarsi per il resto della stagione potrebbe anche portare a grandi cambiamenti dei quali è pronto ad approfittare il club spagnolo.

Il Real è attendo a Bastoni e Skriniar, ma nella lista dei desideri c’è sempre Barella che per molti in Spagna è l’erede naturale di Luka Modric. Il croato ha il contratto in scadenza nel 2023 ed Ancelotti sarebbe determinato a vedere il mediano dell’Inter in bianco al suo posto. Nicolò Barella ha recentemente rinnovato il contratto con i nerazzurri fino al 30 giugno 2025 ma resterebbe prescelto del Madrid per un reparto tutto giovane con Camavinga, Valverde e Tchouameni.

Previous articleValentina Vignali, vestito aderente e lato ‘A’ da sogno: che spacco
Next articleGiorgia Rossi, la minigonna è davvero esagerata: chi la porta a ballare?