Barcellona, scoppia un nuovo caso: “Voglio piangere”

Il Barcellona ha commesso un altro passo falso contro l’Atletico Madrid. A margine della sfida è scoppiato un nuovo caso sui social riguardante Griezmann 

Griezmann
Griezmann (Getty Images)

Si infiamma la lotta al titolo in Liga dove il Barcellona e Real Madrid si contenderanno lo scettro di campioni di Spagna fino all’ultimo turno. Ieri sera secondo passo falso di fila per Messi e soci che non sono andati oltre il 2-2 contro l’Atletico Madrid, concedendo quindi alla squadra di Zidane la possibilità di allungare a +4 in classifica in caso di vittoria contro il Getafe. Una situazione dunque delicata per la truppa di Setien che fa registrare inoltre un altro caso vero e proprio. Protagonista suo malgrado il campione del mondo Antoine Griezmann relegato in panchina praticamente per quasi tutta la sfida alla sua ex squadra con appena due minuti disputati. Una bottino estremamente magro per un calciatore pagato tantissimo la scorsa estate.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso al Barcellona: rottura con Griezmann e scambio con Lautaro

Barcellona, caso Griezmann: il fratello si sfoga sui social

Dalla ripresa post Covid, Griezmann ha giocato solo una gara per 90 minuti e nelle ultime due partite ha totalizzato appena 10 minuti complessivi che fanno storcere il naso a molti. Una situazione altamente delicata complicata anche dalle ultime uscite del fratello Theo che sui social ha sottolineato la delusione dell’attaccante transalpino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Barcellona, scossone improvviso: sarà addio

“Mi viene da piangere, sul serio… solamente due minuti…” ha scritto il fratello di Griezmann, sconsolato nel vedere il nazionale francese alle prese con un momento personale così complicato. Theo ha poi successivamente cancellato lo sfogo dai social per evitare ulteriori polemiche ed alimentare un ‘caso’ per la verità già esistente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

⚽😍

Un post condiviso da Antoine Griezmann (@antogriezmann) in data: