Atp Lione, risultato a sorpresa: esulta Berrettini

Nuova sorpresa dall’Atp di Lione che regala indirettamente un ‘assist’ all’italiano Matteo Berrettini. Come cambia la classifica ATP

Schwartzman
Schwartzman © Getty Images

Grande momento storico per il tennis italiano che sta portando avanti diversi tennisti di alto livello, impegnati a più riprese nei tornei in giro per l’Europa. Inoltre l’intero movimento azzurro si appresta a portare ben nove atleti pronti a vivere da protagonisti il torneo di Wimbledon in programma tra qualche settimana. Ennesima conferma della crescita del tennis azzurro anche ai massimi livelli. Ci saranno infatti Matteo Berrettini, attualmente numero 9 al mondo, Sinner, numero 17, Sonego numero 28 e Fabio Fognini numero 29 oltre ai vari TravagliaCarusoMager, Musetti e Andreas Seppi.

Per quanto concerne i tornei mentre Cecchinato va KO a Ginevra, arrivano buone notizie per un altro italiano da Lione.

LEGGI ANCHE >>> Atp Ginevra, Cecchinato-Shapovalov: delusione pesantissima!

LEGGI ANCHE >>> Atp Ginevra, che batosta per Fognini: ko pesantissimo

Classifica ATP, assist da Lione per Berrettini

Il periodo d’oro degli italiani nel mondo del tennis è confermato dal fatto che ci sono ben nove azzurri tra i primi 100 al mondo. In particolare a condurre il gruppo c’è Matteo Berrettini che da Lione oggi pomeriggio ha ricevuto una notizia piuttosto interessante da un diretto rivale per il ranking Atp. Si tratta dell’argentino Schwartzman andato KO in due set contro il francese Gasquet. Punti persi quindi per il sudamericano che osservava da vicino in classifica lo stesso Berrettini che spera di allungare.

Di seguito il programma giornaliero del torneo di Lione con tanto di match per la stellina Jannik Sinner.

GIOVEDÌ 20 MAGGIO

CAMPO CENTRALE
Monfils (FRA) (5)-Nishioka (JPN)
A seguire Schwartzman (ARG)-Gasquet (FRA)
A seguire Paul (USA)-Tsitsipas (GRE) (2)
A seguire Thiem (AUT) (1)-Norrie (GBR)

A seguire Sinner (ITA) (6)-Rinderknech (FRA) (LL)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)

Previous articleAtp Ginevra, Cecchinato-Shapovalov: delusione pesantissima!
Next articleArbitri, nuovo terremoto nel calcio italiano: indaga la FIGC