ATP Lione: Musetti show, partita da sogno per l’italiano

Bella vittoria per Lorenzo Musetti nel torneo ATP di Lione con l’italiano che ha avuto la meglio sul numero 21 al mondo Auger-Aliassime. Successo arrivato in tre set per il classe 2002 che sale anche in classifica.

Musetti Lione ATP
Musetti © Getty Images

Musetti batte Auger-Aliassime

Un successo che gli permette di raggiungere la posizione numero 87 in classifica ATP con l’opportunità di fare passi in avanti nella graduatoria nel caso in cui dovesse superare il prossimo turno eliminatorio. L’azzurro ha vinto il primo set per 7-6, perdendo poi il secondo per 3-6. Vittoria decisiva nell’ultimo con un 7-5 che fa avanzare il giovane talento che ora se la vedrà nel difficile match con Korda negli ottavi di finale del torneo. Continua quindi il buon momento del tennis azzurro che negli ultimi mesi ha sfornato diversi giocatori.

LEGGI ANCHE >>> LIONE DECISIVA PER LA CLASSIFICA ATP

ATP Lione, dopo Musetti c’è Sinner

Nella giornata di oggi scenderà in campo anche Jannik Sinner. L’altoatesino scenderà in campo contro Karatsev nei sedicesimi con il classe 2001 che, in caso di qualificazione avrebbe la strada spianata verso i quarti di finale dove potrebbe incontrare l’austriaco Thiem. Per l’azzurro quello di Lione è un torneo importante sia per la preparazione al Roland Garros, sia per migliorare la propria classifica con il rischio di essere superato da diversi avversari, a pochi punti da lui. Nel caso in cui dovesse arrivare in fondo, potrebbe guadagnare un’altra posizione.

LEGGI ANCHE >>> SINNER-KARATSEV STREAMING, COME VEDERLA

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da lorenzo musetti (@lore_musetti)

Nel frattempo a Ginevra c’è attesa per un altro azzurro impegnato in questa settimana con Fognini che cercherà la vittoria contro Pella per riscattarsi dopo un periodo non semplice. In mattinata vittoria di Cecchinato contro Travaglia nel derby italiano con il ritiro del numero 76. Settimana di stop per Berrettini, in preparazione del torneo di Parigi.

 

Previous articleCalciomercato Milan, Champions decisiva per le strategie
Next articleItalia, convocazioni europei: si va verso la clamorosa esclusione