Asensio addio al Real Madrid: in pole una big italiana

Tra i tanti calciatori in scadenza di contratto a giugno 2023 c’è anche Marco Asensio, fantasista spagnolo del Real Madrid sul cui futuro aleggiano ancora diversi punti interrogativi. Il trequartista di Ancelotti in estate è stato accostato al Milan e tra una manciata di mesi potrebbe tornare in auge. Tre squadre su di lui. 

Marco Asensio a parametro zero è una delle migliori occasioni che potrebbe offrire il calciomercato internazionale tra qualche mese, quando cioè il contratto con il Real Madrid dello spagnolo vedrà la sua naturale scadenza a meno di un rinnovo. Dalla Spagna torna in auge il suo destino.

Asensio via senza rinnovo: tripla destinazione
Marco Asensio © LaPresse

Calciomercato, il nome di Asensio torna in auge: rinnovo o addio

L’avventura di Marco Asensio al Real Madrid si avvicina sempre di più alla scadenza, fissata attualmente per il prossimo giugno 2023. Le prestazioni irregolari del maiorchino fanno riflettere, così come il suo scarso minutaggio ed un rendimento complessivo quindi da comprimario e non più da calciatore importante. Nelle scorse settimane, a proposito del futuro lo stesso Asensio si è esposto ai microfoni di ‘Cadena Cope’: “Quest’estate avevo la possibilità di andare via, ma sono rimasto. Qui sono sempre stato felice e spero di firmare un nuovo contratto, ma non dipende solo da me perché ci sono molti altri fattori in gioco. Le voci di mercato sono normali, visto che tra pochi mesi potrò firmare come free agent… Non andrò mai al Barcellona? Non ho mai pensato a un futuro nel Barça, quindi in questo momento non posso rispondere“.

Un passaggio quello sul Barcellona che ha fatto storcere il naso ad una parte del Real Madrid, in quanto non va categoricamente a smentire l’ipotesi Barcellona come invece fatto dal compagno Valverde. Al netto dei blaugrana ci sono altre possibilità nel futuro di Asensio che senza rinnovo diventerebbe ghiotta occasione.

Calciomercato, tripla destinazione senza rinnovo: torna anche il Milan per Asensio

Asensio via senza rinnovo: tripla destinazione
Asensio ©LaPresse

Secondo quanto evidenziato da ‘Defensa Central’ ci sarebbero tre squadre pronte a contendersi Asensio. La prima è il Manchester United che è in fasi di ricostruzione e puntare a tornare altamente competitivo. Nonostante l’arrivo di Antony gli inglesi non sono quindi esclusi dalla corsa che li aveva già visti protagonisti in estate prima che poi saltasse tutto.

La seconda ipotesi porta invece proprio al Milan, club a cui spesso il calciatore spagnolo è stato accostato. In tal senso anche la testata iberica evidenzia come i rossoneri siano nella posizione migliore per subentrare ai servizi del maiorchino. L’ultima chance infine porta al Tottenham di Conte mentre più distanti ma non sono totalmente da escludere Inter e Juventus.

Previous article‘Pioli is on fire’, retroscena clamoroso: ecco chi l’ha inventato
Next articleImmobile ko: doppio colpo in attacco per Sarri