Terremoto Vlahovic, addio Juve: quattro destinazioni clamorose

Si è sbloccato finalmente Dusan Vlahovic, che nell’ultima gara di Serie A ha ritrovato il gol per il suo bene e per quello della Juventus, che dipende fortemente dalle sue giocate. Allegri lo attendeva e ora spera di poterselo godere al meglio della forma, mentre il ragazzo continua a piacere parecchio all’estero in ottica mercato.

I gol di Dusan Vlahovic avranno un peso specifico importante sulla stagione della Juventus, ma al contempo potrebbero essere un biglietto da visita anche per altre grandi squadre del calcio europeo. Sono tutti pazzi del bomber serbo dei bianconeri, che intanto si è sbloccato, e che il club dovrà proteggere da possibili assalti nel prossimo futuro.

Terremoto Vlahovic: 4 squadre
Vlahovic ©LaPresse

Juventus, Allegri si affida a Vlahovic per uscire dalla crisi: i gol del serbo sono fondamentali

La Juventus attendeva da tempo i suoi gol e contro il Bologna nella vittoria casalinga dello scorso fine settimana, Dusan Vlahovic si è finalmente sbloccato trovando la via della rete con un bellissimo colpo di testa. Il centravanti serbo da quindi seguito a quanto fatto in Nazionale e torna a macinare sotto porta, lì dove Allegri si aspetta che sia decisivo per le sorti future della sua squadra.

Vlahovic si è quindi sbloccato, mentre Milik è tra gli uomini più in forma e presto ci sarà da reinserire anche Angel Di Maria. A tal proposito Fabio Capello ha detto la sua su una eventuale convivenza di tutti e tre a ‘Tuttosport’: “Tutti insieme? Certo che si può. Di Maria già al Paris Saint Germain era abituato a giocare assieme a due attaccanti. Campioni sì, quelli parigini, ma non così portati a correre senza palla… Milik, invece, è una punta che svaria, rientra e lavora anche per la squadra. L’importante è che Di Maria sia in condizione, perché Angel ha tutto: intelligenza calcistica, qualità e poi mette in area “palle cattive”, velenose. Problemi di equilibrio? I problemi direi che, nel caso, sarebbero di più per gli avversari!”.

Calciomercato Juventus, poker di squadre su Vlahovic: tutte pazze di lui

Terremoto Vlahovic: 4 squadre
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Vlahovic potrebbe quindi essere al centro delle soluzioni della Juventus e di conseguenza dei problemi per gli avversari. Va però anche evidenziato come il suo nome rischia di infiammare il mercato bianconero. Secondo quanto evidenziato dalla ‘BBC’ infatti le grandi d’Europa avrebbero messo gli occhi sul centravanti serbo e nonostante la Juve non voglia venderlo sa che sarebbe difficile trattenerlo in caso di offerte monstre.

Quattro i club in questione: prima di tutto l’Arsenal che cerca un partner giovane e forte per Gabriel Jesus, mentre in Premier League va tenuto d’occhio il solito Chelsea, voglioso di tornare a brillare e di ritentare con una punta. Punta che serve al Bayern per il dopo Lewandowski, mentre chiude il quadro il PSG.

Previous articleGuendalina Tavassi, autoscatto bollente: lato ‘A’ si prende tutto lo spazio
Next articleElisabetta Canalis, schiocco di dita e l’intimo è servito: da infarto – VIDEO