Caos totale Acerbi, tradimento e affare ad un passo

Francesco Acerbi lo ha fatto capire in tutti i modi che la sua avventura calcistica alla Lazio si è conclusa. Nonostante il contratto non dica assolutamente così, il difensore sta già pensando al suo futuro che appare oramai già segnato

Questa potrebbe essere stata la sua ultima stagione con la maglia dei biancocelesti. Per molti non si tratta affatto di una novità, ma dopo gli ultimi episodi che lo hanno visto contrastarsi con i tifosi in molti hanno subito pensato che la sua avventura a Roma sia terminata. A questo punto nel peggiore dei modi visto che gliene hanno dette davvero di tutti i colori. Dopo le vacanze rivelerà la sua scelta che oramai sembra più che chiara.

Francesco Acerbi © LaPresse

Lazio, Acerbi ai saluti: con i tifosi è rottura

Oramai non c’è assolutamente più nulla da fare: Acerbi e la Lazio non continueranno insieme il loro rapporto lavorativo. Il contratto dice che andrà in scadenza il 30 giugno del 2025, ma la realtà è appunto un’altra: nella prossima sessione estiva del calciomercato andrà via. Come riportato in precedenza per molti non si tratta affatto di una sorpresa visto che la notizia è nell’aria già da un bel po’ di tempo, ma risulta molto impossibile che lo strappo si possa ricucire. Troppi sono stati gli episodi che i tifosi non hanno per nulla digerito e che difficilmente faranno fatica a dimenticarsi. Il gesto del dito sulle labbra (come se avesse voluto zittire il pubblico) e quella risata che in molti hanno interpretato beffarda subito dopo il gol subito dalla sua squadra contro il Milan. In questo momento si trova in vacanza dopo aver effettuato gli ultimi impegni con la nazionale in Nations League. Poi sarà il momento di decidere su cosa fare del proprio futuro. Che ne sarà di lui? Una idea c’è.

Milan, assalto ad Acerbi ma solamente in un caso

Francesco Acerbi © LaPresse

Non è un mistero che il Milan abbia adocchiato, in più di una occasione, il 34enne. Il calciatore piace molto al direttore tecnico, Paolo Maldini, che lo ha inserito nella sua lista dei possibili obiettivi. Anche se non è così semplice visto che su di lui c’è l’ombra di altri club pronti ad interessarsi al costo del suo cartellino.

I rossoneri tenteranno l’assalto solamente in una occasione. Quale? Nel caso in cui non dovessero riuscire ad arrivare a Botman, uno degli obiettivi dichiarati che sembra essere entrato nel mirino del Newcastle, pronto a rinforzare la difesa con il suo arrivo.

Previous articleDalla Serie B alla Juventus: affare ad un passo
Next articleErjona Sulejmani, la ‘balconata’ è infinita: curve illegali in primo piano