120 milioni per dire addio: Vlahovic futuro in Premier

La Juventus vive un momento molto particolare dovuto ai cambiamenti societari che stanno avvenendo in questi giorni. Dal punto di vista sportivo invece la squadra di Massimiliano Allegri ha tutta l’esigenza di confermare la continuità di risultati trovata nella fase finale prima della sosta Mondiali. Per farlo servirà anche il miglior Vlahovic che raramente si è visto. 

Il rendimento di Dusan Vlahovic è chiaramente un tema da affrontare in casa Juventus, anche alla luce di una condizione fisica troppo spesso problematica nell’ultimo mese e mezzo. Anche il Mondiale con la Serbia non ha restituito sensazioni particolarmente positive. Intanto irrompe anche il mercato sull’ex viola.

Calciomercato Juventus, addio Vlahovic
Vlahovic © LaPresse

Calciomercato, Juventus in attesa del vero Vlahovic: il Mondiale non ha dato rassicurazioni

Al rientro in campo dopo il Mondiale la Juventus dovrà rispondere sul campo a quanto sta accadendo in questo periodo con i cambiamenti societari che scuotono l’ambiente. Servirà quella continuità intravista con le si vittori consecutive messe in fila prima della pausa che rappresentano solamente un punto di partenza. Per alzare l’asticella del rendimento la Juve ha comunque anche bisogno di chi come Dusan Vlahovic non è ancora riuscito ad esprimere tutto il suo enorme potenziale.

Il bomber serbo ha segnato meno del previsto e soprattutto è stato assente per infortunio nell’ultimo periodo, lasciando sensazioni negative anche al Mondiale dove lo stesso ct Dragan Stojkovic non aveva usato parole al miele in merito alla situazione fisica del centravanti della Juventus. I problemi dell’ultimo periodo lo hanno inevitabilmente condizionato ed anche in nazionale le difficoltà non sono affatto mancate.

Calciomercato Juventus, il Tottenham ha individuato l’erede di Kane: occhi su Vlahovic

Vlahovic erede di Kane
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Sei gol e un assist in dieci apparizioni di Serie A per Vlahovic che ha anche offerto un gol e un passaggio vincente in Champions League. Non si tratta di numeri drammatici, eppure visto anche l’alto costo per prelevarlo dalla Fiorentina, ci si aspettava qualcosina in più, soprattutto dal punto di vista della continuità di rendimento. Ciò che è certo è che ad Allegri presto servirà la miglior versione di Vlahovic, che a sua volta rischia di divenire uomo mercato.

Secondo quanto evidenziato da ‘Todofichajes.com’ lo stesso bomber serbo è una delle opzioni principali che starebbe valutando il Tottenham per il possibile dopo Kane. Vista anche la situazione attuale della Juve una buona offerta potrebbe anche portare ad una sua uscita. Secondo il portale iberico i bianconeri valuterebbero proposta da 120 milioni di euro. La prima opzione degli ‘Spurs’ è quella di tenere Kane, ma in caso di addio Vlahovic sarebbe un’opzione intrigante con annesso salto in Premier.

Previous articleJuventus pronta a ripartire, che sgarbo al Milan: fatta per l’ex rossonero
Next articleMiriam Leone, benvenuto lato A: mai una visione così scottante