Tutti i nomi per sostituire Lautaro: in caso di addio, arriverà un big

Tutti i nomi per sostituire Lautaro: dopo l’addio di Hakimi, l’Inter pensa anche alla possibile cessione del bomber argentino per motivi di bilancio. In caso di addio, arriverà un big

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez © Getty Images

La possibile partenza di Lautaro Martinez tiene in ansia i tifosi nerazzurri. Il Toro è accostato a diversi club in giro per l’Europa e potrebbe partire anche lui in ottica bilancio. Su di lui è sempre vivo l’interesse del Barcellona e dell’Atletico Madrid per prenderlo ma l’Inter pretende non meno di 90 milioni di euro per lasciarlo andare. In caso di addio, i nerazzurri proverebbero con forza ad assaltare Vlahovic della Fiorentina, valutato 60 milioni di euro. Sotto contratto fino al 2023, l’attaccante serbo è giudicato tra le prime scelte per l’attacco.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore

Tutti i nomi per sostituire Lautaro: arriverà un big se…

Un altro nome di grido accostato all’Inter è quello di Muriel, colombiano ex Udinese che già gravitava in orbita Inter prima che Conte decidesse di andare via. Con i soldi che arriverebbero dalla cessione di Lautaro, Marotta potrebbe spingere con una ricca offerta che potrebbe far saltare il banco. Un’altra alternativa è Andrea Belotti del Torino, anche se questa pista è probabilmente quella più calda da febbraio in poi poiché è in scadenza nel 2022 e rischia seriamente di andare via a parametro zero, visto che Cairo ha intenzione di chiedere 30 milioni di euro. Un altro nome che potrebbe diventare importante è quello di Luka Jovic del Real Madrid, magari in prestito con diritto di riscatto per valutarlo appieno durante la sua esperienza a Milano prima di decidere l’eventuale riscatto.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, spunta il nome a sorpresa per la porta: da una rivale

Previous articleSpalletti insiste, vuole Vecino. Inzaghi frena: lo considera incedibile 
Next articleBrasile-Cile streaming, come vedere la partita