Tonali ko, Maldini accelera per il centrocampista: scelta fatta

Nella brillante vittoria che il Milan ha ottenuto nell’ultima amichevole (contro il Lanerossi Vicenza) prima dell’esordio ufficiale in campionato a San Siro contro l’Udinese, arrivano le prime tegole per il tecnico Pioli che ha due calciatori incerottati

Uno è Junior Messias, l’altro è Sandro Tonali che ha rimediato un problema all’inguine. Un problema assolutamente da non sottovalutare visto che potrebbe tenere fuori il classe 2000 lontano dal terreno di gioco per un bel po’ di tempo. Un problema non da poco visto che per il manager romagnolo è un elemento fondamentale della squadra. La dirigenza è pronta ad intervenire sul mercato per regalare una nuova pedina al proprio allenatore.

Sandro Tonali © LaPresse

Milan, Tonali va ko: Maldini corre subito ai ripari

Un vero e proprio problema a pochi giorni dall’esordio in campionato per i campioni di Italia. L’infortunio di Tonali è una pessima notizia per tutto l’ambiente rossonero che non si aspettava assolutamente un problema di natura fisica per il centrocampista. Tanto è vero che la dirigenza, capitanata da Paolo Maldini, è pronta ad intervenire immediatamente sul mercato per rinforzare la linea mediana del campo. Il nome c’è. A dire il vero anche il cognome. Ora la palla passa direttamente all’ex capitano e bandiera del ‘Diavolo‘ che è pronto a parlare con il tecnico e tenterà l’assalto al calciatore in questione che potrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Milan, l’obiettivo è Sarr del Tottenham

Pape Matar Sarr è il nome nuovo per il centrocampo della squadra rossonera. In realtà si tratta di un ritorno a sorpresa dopo vari mesi visto che, in quella zona di campo, si era parlato anche di altri atleti. Il classe 2002, nazionale senegalese con la quale si è laureato campione d’Africa in quest’anno, potrebbe molto presto vestire la maglia del Milan. A pochi giorni dalla fine della sessione estiva della passata stagione, il Tottenham (allora allenato da Nuno Espirito Santo) lo preleva per 21 milioni di euro, ma lo ha lasciato in prestito al Metz, dove è rimasto fino alle fine della stagione. Il manager degli ‘Spurs’, Antonio Conte, avrebbe dato il suo via libera per la cessione del calciatore. Resta da capire, però, in che modo. Gli inglesi non hanno alcuna intenzione di perderlo in maniera definitiva visto che hanno speso un bel po’ di soldi per assicurarsi le sue prestazioni. In Serie A avrebbe sicuramente la possibilità di mettersi in mostra con i lombardi.

Previous articleGiulia de ‘Le Donatella’, selfie in ascensore devastante: tutto troppo corto
Next articleSara Croce, il costume è solamente un filo: movimenti “pericolosi” a Capri