Serie A, girone di ritorno asimmetrico: rivoluzione totale

Continua il restyling del campionato italiano di Serie A con il torneo che avrà un girone di ritorno asimmetrico rispetto a quello di andata. Un cambiamento epocale per come si è sempre svolto il maggiore campionato italiano.

Serie A girone ritorno
Serie A

Serie A, girone di ritorno diverso

Nuovo cambiamento per il campionato di Serie A italiano che, dopo aver visto una vera e propria rivoluzione per quello che riguarda i diritti tv, ora fa i conti con una mossa dal punto di vista strutturale. Il girone di ritorno infatti sarà asimmetrico rispetto a quello di andata. Non ci sarà quindi lo stesso calendario della prima tornata e due squadre non si potranno incontrare prima di otto turni da quando si sono sfidate nell’andata. La decisione ufficiale è stata presa durante il Consiglio di Lega odierno.

LEGGI ANCHE >>> TIFOSA BELGA DISTRUGGE LA PASTA – VIDEO

Un calcio che quindi continua a cambiare in maniera sempre più decisa sia dal punto di vista di fruizione (vedi i diritti tv), sia dal punto di vista strutturale.

Previous articleTifosa belga “distrugge” la pasta: furia social in Italia
Next articleInter, pressing da Londra: ora rischia Skriniar