Serie A, clamoroso: “Si riparte senza Var”

Serie A, ipotesi clamorosa nel caso in cui ci sia la ripartenza del campionato: le ultime giornate potrebbero essere disputate senza Var

Serie A VAR
© Getty Images

L’incognita sulla durata dell’emergenza coronavirus coinvolge anche il mondo dello sport e del calcio. La Serie A e gli altri campionati europei si interrogano sulla possibilità di salvare l’attuale stagione. La deadline è fissata per la metà di giugno, per provare a concludere tornei nazionali e coppe europee. Se non dovesse essere possibile ripartire per quella data, si ripartirebbe dalla stagione successiva, nella speranza di poterla affrontare regolarmente.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, novità dell’ultim’ora: riunione d’urgenza

Per quanto riguarda le ipotesi di ripartenza in Serie A, scenario particolare illustrato da Marcello Nicchi, presidente dell’Associazione Italiana Arbitri. A ‘La Domenica Sportiva’, ieri, sera, ha spiegato che le ultime giornate di campionato potrebbero svolgersi senza l’ausilio del Var. “Mancano proposte serie per la classe arbitrale, esposta come i giocatori – ha dichiarato – Gli arbitri viaggiano da soli e vanno tutelati, servono le necessarie garanzie. Inoltre potrebbe non essere possibile ricorrere al Var, visto che le sale sono predisposte in spazi angusti. Gli operatori lavorano vicini, le distanze di sicurezza sarebbero a rischio”.

LEGGI ANCHE >>> Pazzesco in Serie A, parla il presidente: “Ritiro la squadra”

Previous articleBarcellona, decisione presa: messo sul mercato!
Next articleCalciomercato Juventus, 3 stelle in vendita: 150 milioni di euro!