La trattativa è partita: Petagna cambia maglia con uno scambio

Andrea Petagna è pronto ad essere sacrificato dal Napoli come pedina di scambio: l’attaccante può rimanere in Serie A, ma vestendo un’altra casacca. Il tecnico Spalletti pronto ad accogliere un nuovo calciatore per la sua difesa

A poche ore dall’attesissimo match di campionato contro la Juventus (anche se la situazione per quanto riguarda i contagi da Covid si fa sempre più preoccupante visto l’alto numero di positivi nelle squadre di Serie A), arriva una buona notizia per il Napoli: Andrea Petagna è risultato negativo al tampone dopo che era stato messo in isolamento fiduciario dopo essere stato a contatto con una persona che aveva contratto la malattia. Il classe ’95 è pronto per essere schierato al centro dell’attacco contro i bianconeri di Allegri, anche se quella del 6 gennaio potrebbe essere anche la sua ultima partita con la maglia azzurra.

Andrea Petagna (LaPresse)

Non è un mistero che il suo nome, specialmente nell’ultimo periodo, è finito nella lista delle possibili cessioni. L’ex Milan ed Atalanta è pronto ad essere utilizzato come merce di scambio per arrivare ad un altro elemento che interessa non poco ai partenopei. Anche se non si tratterebbe di uno scambio alla pari visto che stiamo parlando di un difensore (all’occorrenza anche centrocampista).

LEGGI ANCHE >>> Meret, porte chiuse a Napoli: lo aspetta una rivale in Serie A

Napoli, super scambio con un club di A: Petagna pronto all’addio

Manuel Lazzari (LaPresse)

Stiamo parlando di Manuel Lazzari, oramai fuori dai radar del tecnico Maurizio Sarri. Per il manager toscano il terzino può partire, purché possa arrivare una contropartita valida. Il club biancoceleste è alla ricerca di un attaccante che possa far rifiatare Ciro Immobile visto che non può giocare tutte le competizioni. Vedat Muriqi, dopo un anno e mezzo, non ha convinto nessuno ed è pronto a tornare in Turchia dove lo aspettano a braccia aperte.

LEGGI ANCHE >>> Rottura con la Lazio, Lazzari saluta e va a giocarsi lo scudetto

Da titolarissimo ad esubero per l’ex Spal. In questa stagione non sta rendendo al massimo ed è pronto a farsi da parte. Su di lui anche l’Inter di Simone Inzaghi, ma è quasi impossibile che possa arrivare alla corte nerazzurra dopo l’esplosione di Denzel Dumfries e il buon rendimento da parte del vice dell’olandese, Matteo Darmian. Occasione Napoli per Lazzari, ora l’ultima parola spetta ai due presidenti pronti ad avviare una trattativa clamorosa.

 

Previous articleBlitz a sorpresa e colpo in Serie A: ecco Barak, rinforzo Champions
Next articleAida Yespica, incontenibile in bikini: “Sei tu il paradiso!” – FOTO